Home » nuoto, pallanuoto

Rovigonuoto travolta da Preganziol

14 dicembre 2016 Stampa articolo

pallanuoto-rovigonuoto2^ giornata girone B campionato triveneto di pallanuoto categoria under 20 maschile

Pallanuoto Rovigonuoto – stile libero Preganziol 3 – 15

Pallanuoto Rovigonuoto: Gaffeo, Sacchetti, Giovagnoni, Argenti, Zurma, Rao, Romagnolo (k), Moro, Chinaglia, Ferro, Lika, Bianchini, Celso. All. Vegro

Stile libero Preganziol: Torresan, Simionato, Girardi, Fabris, Del Todesco, Longo, Perrino, Micale, Carniato,  Moscheni, Francescato. All. Magliano

Parziali: 1–2; 0-3; 2-6; 0-4                                               

ROVIGO – La pallanuoto Rovigonuoto perde in casa nella seconda giornata del campionato triveneto, categoria Under 20 maschile girone B. I ragazzi sono stati in partita nonostante il risultato per due tempi e mezzo… poi l’espulsione definitiva per Zurma, uno dei pilastri della difesa, e la necessità di riorganizzare gli schemi difensivi con le difficoltà che ciò comporta hanno portato alla sconfitta finale con largo margine. La squadra della Rovigonuoto ha mostrato progressi in acqua rispetto alla partita d’esordio in campionato della settimana scorsa dal punto di vista della grinta, che a volte è stata determinante in alcune occasioni di uomo in meno. I ragazzi di Vegro hanno creato parecchie palle goal ma hanno incontrato un portiere avversario in giornata di grazia e, complice la mancanza di lucidità sotto porta, i ragazzi non sono riusciti a realizzare più reti. La nota positiva dell’incontro è la buonissima prova di Luigi Celso classe 2002 che ha fatto il suo esordio nel campionato. La squadra, lo ricordiamo, è al suo esordio in un campionato federale, il grande entusiasmo dell’ambiente, la grande voglia di pallanuoto che c’è a Rovigo accompagneranno i ragazzi a superare le difficoltà iniziali, li aiuterà a continuare a crescere e a togliersi soddisfazioni da qui alla fine del campionato.

C.S.



Articoli correlati


Successo per 20 trofeo Master Rovigonuoto
Ragazze: emozioni, paure e record personali
Lugli e Maggio convocate in azzurro
Rovigonuoto a podio a Spresiano
Master rodigini in evidenza a Padova
Bene ai regionali la Rovigonuoto