Home » nuoto

Lugli e Maggio convocate in azzurro

21 dicembre 2016 Stampa articolo

Ludovica LugliSono quattordici gli atleti convocati dal responsabile tecnico federale della nazionale giovanile di fondo in acque libere, Roberto Marinelli, per un collegiale a Roma dal 27 al 30 dicembre. I selezionati sono: Federica Allara e Valentina Contu (Genova Nuoto), Claudia Caccavo (Sport Project), Ludovica Ferraro (Tiro a Volo), Ludovica Lugli e Giulia Maggio (Padova Nuoto/Rovigonuoto), Giulia Pavanello, Giulia Salin e Manul Mateo Bortuzzo (Team Veneto), Andrea Cristina Spoldi (Nuotatori Milanesi), Luca Amura (Alba Oriens), Fabio Dalu (Esperia), Giuseppe Junior Diana (Olimpic Nuoto Napoli), Davide Marchello (Ulysse Nuoto). Completano lo staff i tecnici Michele Di Mauro e Fabio Venturini, lo psicologo Diego Polani e il preparatore atletico Gianluca Maiello.

Il fantastico 2016 si chiude con una nuova grande soddisfazione per la Rovigonuoto Ludovica Lugli e Giulia Maggio sono state convocate per il collegiale con la nazionale giovanile di fondo in acque libere a Roma, per le due campionesse è una nuova grande soddisfazione, se per Ludovica è la conferma di essere ormai uno dei punti fermi della nazionale, per Giulia Maggio si tratta dell’esordio della prima maglia azzurra e come tale verrà vissuta con grande emozione. Ludovica Lugli classe 2001 è, come abbiamo detto uno dei punti fermi della nazionale giovanile di fondo, nel 2016 si è laureata campionessa mondiale a squadre Junior, campionessa mondiale junior con la staffetta e campionessa d’Europa a squadre, inoltre medaglia di bronzo ai campionati italiani di fondo e titolo italiano vinto con la maglia del Veneto nel trofeo delle regioni.maggio-giulia-1

Il curriculum di Ludovica nel 2016 è impressionante non ha sbagliato un appuntamento importante e ha messo nella sua bacheca personale e nella bacheca della società risultati che ne fanno l’orgoglio del nuoto rodigino, polesano, veneto e nazionale una campionessa che darà grandi soddisfazioni all’Italia sia in acque libere con le gare di fondo sia tra le corsie in piscina. Giulia Maggio classe 2002 è all’esordio nella nazionale giovanile di fondo, è un esordio meritato per la giovanissima campionessa biancazzurra all’esordio anche nella categoria Junior. La convocazione azzurra è merito del grandissimo 2016 di Giulia che lo ricordiamo e campionessa d’Italia categoria Ragazzi di fondo in acque libere, è campionessa d’Italia a squadre di fondo con la maglia del Veneto nel trofeo delle regioni. Giulia Maggio chiude anche lei un 2016 fantastico, le grandi qualità della giovanissima campionessa si esprimono anche tra le corsie, una mese fa Giulia ha fatto il suo esordio internazionale con la maglia del veneto al trofeo città di Torino. Il vivaio della Rovigonuoto è uno dei più prolifici d’Italia, queste due importanti maglie azzurre gratificano il lavoro di dirigenti tecnici e allenatori.  

Iole Sturaro



Articoli correlati


Propaganda Rovigonuoto in gran spolvero
Rovigonuoto bene a Rosà e a Stra
Ai regionali argento per Roberta Corazza
Lugli convocata al collegiale azzurro
Esordienti Rovigonuoto sul podio
Bene Maggio e Lugli agli europei Junior in acque libere