Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Numeri del girone di andata

23 dicembre 2016 339 visite Stampa articolo

delta-rovigo-vs-corregese-6Al termine del girone di andata esaminiamo i numeri che lo hanno caratterizzato, prendendo prima in esame quelli generali e poi quelli specifici del Delta Rovigo.

Nelle 17 giornate (153 partite) si sono verificati 58 successi interni, 52 esterni mentre i pareggi sono stati 43. I gol totali sono stati 391 con una media partita di 2,556 (inferiore a quella dello scorso anno che fu di 2,90) e di giornata di 23, 00. Il turno con maggiori vittorie interne (7 su 9 partite) è stato il 7°; quello con più vittorie esterne il 14° (7), mentre quello con più pareggi l’8° con 6. La giornata più prolifica di gol è stata la 14^ con 32 gol totali, quella in cui si è segnato di più in casa è stata ancora la 7^ con 19 gol; quella più prolifica in trasferta la 14^ con 20 reti.

Passiamo al Delta Rovigo che ha segnato 30 gol subendone 17. I marcatori: 10 reti Ferrari, 7 Alessando (cui bisogna aggiungere anche un gol in Coppa Italia), 5 Fortunato, 1 ciascuno Gattoni, Miotto, Sentinelli (rigore), Crescenzi, Migliorini, Ilari, Zubin e Tarantino.

La classifica generale dei marcatori del girone vede con 13 reti all’attivo Ferretti (Imolese, 5 rigori) e Sciamanna (Correggese, 1r); 11 Ambrosini (Imolese); 10 Ferrari (Delta Rovigo), Miftah (Lentigione, 5r) e Morbidelli (Sangiovannese); 9 Cozzolino (Castelvetro, 1r); 8 Greco (Castelvetro) e Vangi (Scandicci); 7 Alessandro (Delta Rovigo) e Marangon (Adriese). 

PRESENZE: 17 Boccanera e Fabbri; 16 Miotto e Fortunato (1 sostituzione effettuata) e Ferrari (2s); 15 Gattoni (1s); 14 Oliveira (6s) e Contri (1s); 13 Ilari (2s); 12 Sentinelli; 11 Capogrosso (3s) e Tarantino (1s); 10 Alessandro; 8 Dukic (3s) e Caraccio (7s); 5 Crescenzi (3s); 4 Lo Perfido (3s) e Zubin; 2 Soro (2s), Nichele (1s) e Castaldo; 1 Festa (1s).

SQUALIFICHE. Due giornate Alessandro, espulso e Sentinelli (una per espulsione e una per somma di ammonizioni); una giornata a Ferrari (espulso) mentre gli altri sono stati fermati tutti per somma di ammonizioni: Fortunato, Fabbri, Capogrosso e Miotto.

I biancazzurri hanno vinto 9 volte (6 in casa e 3 fuori), pareggiato 5 e perse 3. In casa hanno battuto Imolese (3-1), Sangiovannese (1-0), Fiorenzuola (3-1), Correggese (5-2), Scandicci (5-0) e Poggiboinsi (2-1). Vi hanno pareggiato con Colligiana (2-2), Mezzolara (1-1) e Ravenna (0-0) e non hanno mai perso.

In trasferta hanno vinto a S.Donato Tavarnelle (2-1), Castelfranco (2-1) e Adria (1-0), hanno pareggiato con Ribelle (2-2) e Rignanese (0-0) e perso con Lentigione (1-2), Castelvetro (0-2) e Pianese (0-1).

Cogliamo l’occasione per ricambiare gli auguri di Buon Natale e Felice 2017 ricevuti dalla società allargandoli a staff tecnico, giocatori, collaboratori e tifosi e alle loro famiglie.

Pierre

titolo: Delta Rovigo. Numeri del girone di andata      

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo. Proibito sbagliare contro il Mezzolara
Capogrosso: “Il mio gol era validissimo”
Recuperi. Il Delta Rovigo domani a Imola, l’Adriese ospiterà la Sangiovannese
Mboup, debutto di lusso contro la Pianese
Il Delta pareggia con il S.Donato e rimane a 4 punti dall’Imolese
Delta Rovigo in finale