Home » Calcio

Seconda categoria. Il Bosaro espugna Grignano ed è primo

15 gennaio 2017 482 visite Stampa articolo

Bosaro vs Grignano (3)GRIGNANO-BOSARO 0-2

GRIGNANO: Amaranto, Ferrari, Maragni, Masiero, Favaron, Turri (1’ st Previato), Roma, Travaglini (28’ st Queraiti), Simioli, Salvan, Trevisan (22’ st Monzo). A disp: Ghirello, Haouari e Mottaran. Allenatore: Piccinardi.

BOSARO: Pozzan, Bianchi (7’ pt Romagnolo), Zacconella, Bassan, Puozzo, Girotto, Flora, Guarnieri, Cattozzo, Barros (14’ st Er Raoui), Piva (28’ st Toffalin). A disp.: Munari, Rossi e Nicoletto. Allenatore: Nasti.

Arbitro: Vegro di Rovigo

Reti: 25’ pt Cattozzo, 32’ st Flora

Note: Cielo variabile, terreno allentato, temperatura molto rigida. Calci d’angolo 4-0 per il Grignano; ammoniti Puozzo, Guarnieri, Favaron, Travaglini e Maragni. Spettatori un centinaio circa.Bosaro vs Grignano (4)

GRIGNANO – Il Bosaro espugna Grignano ed ora è primo assieme Bagnoli (pari interno col Canalbianco) e Crespino (sconfitto dalla Villanovese). Un successo quello dei bosaresi tutto sommato meritato visto che per lunghi tratti della gara hanno dimostrato di avere qualcosa in più rispetto ai padroni di casa. Un dato per tutti: Amaranto è stato il migliore in campo mentre il suo omologo Pozzan è stato praticamente inoperoso per tutta la gara.

Bosaro vs Grignano (5)Il primo fatto di cronaca è la zuccata involontaria al 3’ minuto tra Simioli e Bianchi; quest’ultimo ha la peggio e deve ricorrere alle cure del Pronto Soccorso per un taglio piuttosto ampio al cuoio capelluto. Al 9’ Roma crossa per la testa di Travaglini con palla che lambisce il palo alla destra di Pozzan prima di uscire. Insiste il Grignano con Trevisan (23’) il cui tiro però è piuttosto debole e facile preda di Pozzan.Bosaro vs Grignano (1)

Due minuti dopo il Bosaro va in vantaggio per merito di Cattozzo che scaglia una palombella maligna da 20 metri che beffa Amaranto. Al 32’ il Bosaro potrebbe raddoppiare: Maragni tocca col braccio un cross dalla destra; è rigore giustamente concesso da Vegro. Sul dischetto va Barros ma Amaranto intuisce e respinge. Prima dell’intervallo è ancora l’estremo grignanese ad opporsi al tiro di Guarnieri.

La ripresa è poverissima di note di cronaca. Al 16’ Zacconella impegna Amaranto che salva ancora i suoi; l’estremo di casa non può nulla invece al 32’ su colpo di testa ravvicinato da parte di Flora (il più piccolo in campo) che anticipa tutti. Finisce così.Bosaro vs Grignano (2)

 

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo. Ferrari: “Presto tornerò a segnare molto”     
Parlato: “Buoni i 3 punti, un po’ meno il gioco della ripresa”
Vittoria in rimonta
La fase difensiva funziona: 20 gol al passivo come Ravenna
Domani amichevole a Este
I granata cadono con il Castelvetro ma il 21 maggio arriva ad Adria la Ribelle per il play-out salve...

Scrivi un commento!