Home » ciclismo

Massimo Rossi neopresidente della Bosaro Emic

18 gennaio 2017 Stampa articolo

Rossi con signoraBOSARO (ROVIGO) – L’imprenditore edile Massimo Rossi è stato eletto presidente del Gc Bosaro Emic. Un voto unanime scaturito dall’assemblea appositamente convocata per discutere, tra l’altro, sull’attività svolta nel 2016 e naturalmente sugli obiettivi rivolti verso la nuova stagione agonistica. Molto sintetica la relazione presentata dal presidente uscente Fortunato Saltarin relativa a quanto svolto nel 2016. “Abbiamo conseguito dei buoni risultati ha esordito Saltarin sia con la categoria Esordienti sia con quella dei Giovanissimi. Con i primi abbiamo centrato il titolo di campione provinciale “strada” e “Mtb”, coi secondi, oltre a numerose vittorie e piazzamenti, il campionato provinciale per Società. Come gli anni scorsi ha proseguito Saltarin un grande lavoro l’abbiamo svolto nelle scuole del territorio polesano. Nel 2016 abbiamo coinvolto nel progetto Pinocchio oltre seicento ragazzi delle scuole primarie. Un’iniziativa profusa dalla nostra federazione nazionale affiancata al progetto Icaro della Polizia di Stato.

Rossi con i tecnici Pizzardo e Secchiero

Rossi con i tecnici Pizzardo e Secchiero

In conclusione, il presidente Saltarin, ha ringraziato tutti i tecnici del Bosaro Emic: Gianfranco Pizzardo, Roberto Secchiero, Sandro Baracco e Franco Pittalis per il lavoro svolto a favore dei giovani. Un ringraziamento particolare l’ha rivolto a Franco Pittalis, Mirvano Mazzetto e Vittorino Gasparetto che, in questo quadriennio olimpico (2017/2020), ricopriranno, rispettivamente, la carica di presidente il Comitato Provinciale Fci, di consigliere il Cp e, per Gasparetto, quella di consigliere regionale Fci. A tutti Saltarin ha augurato un buon lavoro”. Al termine l’assemblea ha rinnovato le cariche sociali per il 2017. Il nuovo direttivo è così composto: Cristian Rondina, presidente onorario; Massimo Rossi, presidente; Fortunato Saltarin e Luigi Milan, vicepresidenti; Vittorino Gasparetto, segretario: Michele Aglio, Daniele Melega, Ercole Destro e Gianpietro Ferriani, consiglieri. Il neo presidente, nel prendere la parola, ha ringraziato tutti per la fiducia data. “Il 2017 è già iniziato e per noi è molto importante. È nostra intenzione proseguire sulla strada tracciata dal mio predecessore Fortunato Saltarin. Oltre all’attività agonistica, è nostra intenzione confermare le gare già proposte nel 2016 inoltre, anche quest’anno, saremo presenti nelle scuole con il progetto Pinocchio in bicicletta con il chiaro intento di avviare sempre più giovani alla pratica di questa disciplina sportiva che non conosce età”.

C.S.



Articoli correlati


2 Torri in Mtb continuano i successi
Presentato a Meda il Giro Rosa 2017
Il 2Torri conquista il titolo nazionale di marathon
2 Torri sempre sulla breccia
Conclusa con la gimkana il progetto “Pinocchio in bicicletta”
Un mese di giugno da incorniciare per il 2 Torri Rovigo

Scrivi un commento!