Home » Atletica

Campestre ed indoor nel week end dell’atletica rodigina

A Vittorio Veneto bene Salcus, AVIS Taglio di Po e Confindustria Rovigo, quest’ultima presente anche alla riunione indoor di Padova.
2 febbraio 2017 Stampa articolo

 

TiozzoUltima domenica di gennaio che ha visto le nostre società di atletica impegnate in forze a Vittorio Veneto (Tv), per la seconda tappa delle campestri regionali. Ottime prestazioni di squadra per la Salcus S. Maria Maddalena, nel settore assoluti, con i buoni piazzamenti di Angelo Marchetta, Michele Bedin, Abdrerrazak Haoul e Marco Zanella nei 10 km maschili, mentre Erica Cazzadore, Francesca Dal Bosco e Cinzia Mattiolo sono state le migliori nei 7 km rosa. Per la società guidata da Luca Poletto, l’obiettivo è quello di centrare le finali nazionali di società, nelle prossime tappe. Ancora meglio sempre la Salcus e l’AVIS Taglio di Po nei Master; Lorenzo Andreose ha vinto tra gli M60 davanti all’avisino Maurizio Marchetti ed i due hanno scavato il vuoto con gli inseguitori. Due vittorie di categoria per i bassopolesani, con Adriano Liviero tra gli M70 e Giuseppe Castagna tra gli M75, un secondo posto per Carla Faggin (Salcus) tra le F55.

Marchetta

Marchetta il migliore tra gli assoluti

Nelle bellissime gare giovanili, molto affollate e combattute, ha fatto la sua parte la Confindustria Atletica Rovigo; il migliore è stato Antonio Oliva, ma si sono ben difesi Cristina Vilcu, Bogdan Irimca, Nicola Cagnin e Stefano Quadretti. Rovigo, sempre con la Confindustria, è stata presente anche nella riunione al coperto che si è disputata, sabato e domenica, al Palaindoor di Padova: buon sesto posto, nel triplo femminile, per Maria Giovanna Salvan, mentre hanno gareggiato nei 200 metri piani l’Allievo Pietro Gasparetto e, negli 800 metri, il Senior Francesco Rizzi. Polesani presenti e protagonisti anche nella corsa su strada, in questo periodo nella bassa ferrarese, per la disputa dello storico “Trofeo Otto Comuni”: nei 1500 metri per i giovani vince Andrei Neagu (Discobolo Rovigo) e sesto posto per Maicol Mozzato (AVIS Taglio di Po). Il club tagliolese piazza, poi, ben tre atleti nei primi dieci assoluti mentre e vede Sandra Tiozzo, terza all’arrivo, balzare in testa alla classifica generale del circuito.

C.S.



Articoli correlati


Fabio Lodo vicecampione regionale
L'atletica ricorda Fantinato
Il 2017 inizia tra cross e indoor
Primo trofeo indoor 'Città di Rovigo'
La marcia tricolore di Claudia Colombo
A Solesino si è chiusa la stagione delle campestri

Scrivi un commento!