Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Delta Rovigo 3 punti con Sangiovannese

5 febbraio 2017 682 visite Stampa articolo

Sangiovannese – Delta Rovigo 1-2

SANGIOVANNESE – Bettoni, Vinasi, Papa, Mugelli, Bini, Cappelletti, Fofana, Camillucci, Lischi, Morbidelli, Bucaletti ( 16 st Mariani) A disp: Berti, Autiero, Vitale, Bonetti, Sinatti, Vannini, Romanelli, Mazzeschi. All. Bernini

ROVIGO – Boccanera, Contri, Fabbri, Sentinelli, Capogrosso, Tarantino, Gattoni ( 40 st Oliveira) Nichele ( 34 st Fortunato) Zubin, Deanna ( 22 st Miotto)  Ilari. A disp: Careri, Castaldo, Potenziani, Migliorini, Alessandro, Ferrari. All. Parlato

ARBITRO – Michele Ruggiero di Roma 1, coad. da Alberto Beltrame di Udine e Mattia Segat di Pordenone

MARCATORI -42 pt Zubin (R), 37 st Lischi (S), 43 st Tarantino (R)

 Il Delta Rovigo doveva tornare a casa con il bottino pieno per rimanere nelle alte sfere e così è stato. La squadra polesana rifila un 1-2 agli avversari e conquista i tre punti che le consentono di rimanere in seconda posizione sempre ad un punto dalla vetta visto che Imolese ottiene il medesimo risultato contro Mezzolara, Correggese e Lentigione sono alle spalle dei polesani con lo stesso punteggio.

Avvio bello e piacevole per la partita che però rimane a reti inviolate. Al 40’ prima grande occasione per il Delta prima con Capogrosso e subito dopo con Zubin, ma il portiere di casa salva. Passano due minuti e il Delta ci riprova con Zubin che questa volta supera il numero uno avversario e porta in vantaggio la squadra. A riposo si va con i polesani in vantaggio per 0-1.

Al rientro in campo si riprende con la squadra di casa che cerca il pareggio ma al 58’ rimane in 10 per cartellino rosso a Mugelli per una entrataccia su Nichele.

La sangiovannese nonostante l’uomo in meno insiste e trova soddisfazione concretizzando i propri sforzi all’83’ con Lischi che pareggia i conti.

Il Delta aumenta il ritmo e dopo cinque minuti con Tarantino  di testa torna a segnare e a riportarsi in vantaggio e sul punteggio 1-2 si conclude anche la partita.

RISULTATI: S. Donato – Adriese 0-0, Correggese-Poggibonsi 1-0, Fiorenzuola-Colligiana 1-1, Mezzolara-Imolese 1-2, Pianese-Scandicci 1-1, Ribelle-Castelvetro 2-4, Rignanese-Lentigione 1-2, Sangiovannese-Delta Rovigo 1-2, V.Castelfranco-Ravenna 1-3.

CLASSIFICA: Imolese 42; Delta Rovigo, Correggese e Lentigione 41; Ravenna 40; Castelvetro 32; Mezzolara 31; S.Donato T. e Scandicci 30; Colligiana e Pianese 29; Rignanese 28; Ribelle* e Fiorenzuola 26; Sangiovannese 21; Adriese 20; V.Castelfranco e Poggibonsi 16. *un punto penalizzazione.

Iole Sturaro



Articoli correlati


Domenica arriva la Correggese dell’ex Bagatti
Ferrari: “Segnare fa piacere ma l’importante è vincere”
Presi anche Castaldo e Zubin. Virtus Castelfranco ultima ma con tanta grinta.
Fabbri: “Siamo i favoriti ma dovremo stare molto attenti”
Gandolfi: “A Rovigo sto toccando il cielo con un dito”
Baricetta. Il presidente Ferrari: “Siamo una sorpresa ma vogliamo vincere”.

Scrivi un commento!