Home » Calcio, Serie D

Delta Rovigo in leggero calo, Adriese in forte crescita

6 febbraio 2017 185 visite Stampa articolo

La quinta giornata di ritorno ha fatto saltare il fattore campo; alla luce delle cinque vittorie esterne, seconda performance stagionale dopo 14^ di andata quando i successi esterni furono ben 7 in 9 gare. Ieri è stato eguagliato il record negativo dei successi interni: solo uno come all’8° turno; sono stati invece 3 i pareggi. In totale nelle 198 partite giocate sono state 75 le vittorie interne, 69 quelle esterne, 54 i pareggi.

Per quanto riguarda i gol ieri sono stati 24 di cui 9 interni e 15 esterni. In totale le reti sono state 509 con media gara di 2,571 e di giornata di 23,186. Di questi, 265 sono stati messi a segno dalle squadre di casa, 244 dalle viaggianti.

PRIMATI POSITIVI. Sono appannaggio delle squadre migliori con l’unica intrusione del S.Donato Tavarnelle; andiamo in ordine decrescente. La capolista Imolese ha la miglior differenza reti (+17) e condivide col Ravenna il numero delle vittorie globali (12). Il Delta Rovigo ha il miglior attacco interno (25) ed è con Correggese e Lentigione l’unica imbattuta in casa. La Correggese a sua volta da sola ha anche il miglior attacco globale (40 reti all’attivo con media gara di 1,82), ha soffiato al Delta Rovigo il primato dei punti interni (26 contro 25), dove ha vinto più di tutti (8 volte).

Il Lentigione non ha primati da solo mentre il Ravenna ha la miglior difesa in assoluto (17 gol al passivo di cui 8 in casa e 9 fuori) ed è stato l’unico che ha subito due sole sconfitte (entrambe in trasferta, una delle quali a Adria). Tra i record positivi c’è anche il S.Donato T. che ieri ha impattato in bianco con l’Adriese: i toscani sono i migliori in trasferta con 23 punti dove hanno segnato ben 21 gol e dove hanno vinto 7 volte.

PRIMATI NEGATIVI. Come detto, la cura Mattiazzi sta facendo bene all’Adriese che ha migliorato molto sparendo dalla lista delle peggiori. Il Poggibonsi ha raccolto in casa solo 5 punti, ha la peggior differenza reti (-20), ha perso 14 gare ed ha vinto una sola volta in casa come Ribelle e S.Donato (genio e sregolatezza!). La Virtus Castelfranco, altro fanalino di coda, ha peggior attacco globale (8 con media gara di 0,36, di cui 5 interni e 3 esterni), ha vinto solo 3 volte in totale di cui una in casa assieme al Mezzolara, prossimo avversario dell’Adriese. Un dato che non deve dare vantaggi a priori ai granata che dovranno sudare parecchio per averne ragione. Infine i modenesi hanno perso ben 8 gare in trasferta.

La Sangiovannese, appena battuta dal Delta Rovigo, ha perso ben 8 gare interne mentre la Pianese che domenica sarà al Gabrielli ha la peggior difesa globale (36 gol al passivo). Anche in questo caso le apparenze di una partita facile dei biancazzurri sono puramente aleatorie.

Pierre

titolo: Serie D. Delta Rovigo in leggero calo, Adriese in forte crescita

 

Pierre



Articoli correlati


Adriese ko con Rignanese
Alessandro Miotto: "vogliamo e dobbiamo vincere"
Delta Rovigo a S. Donato per la prima vittoria in trasferta
Il recupero con l’Imolese il 25 gennaio
Capitan Lollo: “Vogliamo arrivare a metà classifica”
Uisp: è ora di play off

Scrivi un commento!