Home » serie D, Volley

Fruvit piega Solesino

7 febbraio 2017 Stampa articolo

Francesca_bandieraSerie D regionale girone C

Dinamica Volley Solesino – G.S. Fruvit Occhiobello 2-3 (26-28, 21-25, 25-19, 25-18, 15-17)

Dinamica Volley: Cotta (1), Gazzola (7), Vanzetto (3), Armellini (14), Fortin (15), Scapin (8), Trevisan (1), Donato (6), Caldana (1) Avanzi (6). Allenatore: Avanzi

G.S. Fruvit: Sogari (18), Bandiera (11), Missanelli (12), Ghiotti (11), Ardizzoni (3), Bianchini (4), Rossi (11), Ferri (C), Prota, Lucchiari, vendemmiati, Albini (L). Allenatore: Pantaloni. Assistente: Albini

SOLESINO (Padova) – Fruvit che non ti aspetti, al cospetto di una squadra che occupa i vertici della classifica, Fruvit che con più attenzione, avrebbe potuto conquistare l’intera posta. Due ore e un quarto di gioco, e quinta vittoria per G.S. Fruvit, che, anche se non ha portato a casa il punteggio pieno, sono due punti importantissimi, per tentare di restare agganciate alla zona salvezza nel girone C regionale. Per l’occasione guida le ragazze Pantaleoni, in sostituzione di Perilli, impegnata con le giovanissime dell’Under 14 nel derby con Occhiobello.

Primo set tiratissimo, partenza alla pari, poi sotto di due, 9-7, e meno quattro, 12-8. Da qui inizia il recupero giallo nero, 13 pari, 13-17, per poi concedere alle padrone di casa un ritorno al 21 pari, parità che continua sino a 26.

Nel secondo set è Solesino che parte bene, 5-3, Fruvit impatta a 7 e passa in vantaggio, 13-14, Sogari sugli scudi, sostenuta da Bandiera, portano il risultato sul 15-21, qualche errore di troppo permette alle padovane di rifarsi sotto, ma Fruvit vince agevolmente il set.sogari

Nella terza frazione, le ragazze di Avanzi, cambiano registro, sembrano più determinate, inizio in salita per Fruvit, 5-1, 7-5, che accorcia a meno uno, 10-9, per poi cedere terreno platealmente. 16-12, 21-15.

Nel quarto set, Fruvit sembra voglia riscattarsi, punto a punto, 4-4, 8-8, poi non gioca più, 12-9, 15-10, lasciando a Solesino l’impostazione del ritmo partita, sino all’aggiudicazione del set.

Si va al quinto, Fruvit un po’ intimorita, ma contenta di acquisire parte della posta in palio, padrone di casa determinate a non sfigurare davanti al pubblico amico, punto a punto, 6 pari, Fruvit sotto di tre, 10-7, Pantaleoni sprona la squadra a crederci, Sogari, Bandiera e Missanelli non mollano, Ghiotti a muro si fa notare. Le giallo nere recuperano e passano in vantaggio sul 12-13, da qui in poi, non è una partita per malati cuore, nessuno vuole cedere, punto a punto, 15 pari, poi sulla palla match di Fruvit, è Solesino che sbaglia la battuta. Contento l’allenatore a fine gara.

“17 a 15 al quinto, questo l’esito della partita, emozionante che più non si può.

GhiottiI numeri dicono leggera supremazia Fruvit in ricezione 55 contro 49%, e 27 contro 26% in attacco, ma 10 punti in battuta per Solesino contro 9 nostri. E allora il numero che toglie l’equilibrio, udite udite giocatrici della prima squadra, è quello del muro: 13 vincenti contro 5! Questa è stata veramente l’arma in più che ha tolto sicurezza alla vicecapoclassifica. Non c’era attacco che non venisse toccato, o ricacciato a terra dalle mani ben posizionate delle allieve della Perilli.  Da sottolineare i 18 punti della sempre più leader Anna Sogari, gli 11 punti della Ghiotti con attacchi dal centro, ma soprattutto i 12 punti della Missanelli, che non doveva neanche giocare, e invece è stata determinante, entrando come jolly sia al centro che come attaccante, risultando decisiva nel quinto. Ma più di tutte ci piace sottolineare la prova di Bandiera, espressione del nuovo corso tecnico della squadra: pochissimi errori, tante battute difficili, 5 muri vincenti e tante difese che ne fanno una giocatrice insostituibile, nonostante l’invenzione di Perilli di metterla opposto sia avvenuta solo poche settimane fa. Faccio i complimenti anche alle giovanissime api dell’Under 13 e Under 14, che oggi con Giuliana (Perilli), erano impegnate nel doppio derby con Pallavolo Occhiobello, e che hanno vinto, rispettivamente per 2-1, e 3-1, mettendo in evidenza una crescita costante di gioco, voglia di migliorarsi”, sono il futuro della società, e sono molto promettenti.”

Sabato prossimo, serie D ancora in trasferta, avversario di turno il Synergy Volley, ultimo in classifica.

 

.

 

C.S.



Articoli correlati


Fruvit partita difficile contro Salgareda
Settimana intensa per Santa Fè CRG Villadose
Fruvit a punteggio pieno con Paese
Polisportiva San Pio X è campione provinciale Under 16 femminile
Fruvit chiude la regular season al palasport
Ultima chance per Fruvit di rimanere agganciata ai play off promozione.

Scrivi un commento!