Home » basket, maschile, Seconda Divisione

Decimo successo consecutivo per San Martino

8 febbraio 2017 Stampa articolo

sterzaSutriv Padova – Basket San Martino 52 – 63

Sutriv Padova: Kecira 8, Brambilla 1, Buccieri 10, Reghelin 9, Longi, Toffanin 6, Noviello 5, Coppo 3, Cesarotto 6, Zatti 2, Sansone 2. Allenatore: Pesarotto

Basket San Martino: Campanari 4, Zago 14, Trivellato 6, Sterza 4, Lago, Borgato 6, Grande 5, Brigo S. 2, Barbierato 8, Bullo 10, Rossi 4. Allenatore: Baratella.

Arbitro: Lorenzo Donola di Abanto Terme.

Parziali: 16-12, 7-18, 17-15, 12-18.

PADOVA – Non si ferma più questo Basket San Martino che, espugnando il campo del Sutriv Padova nella terza di ritorno del campionato di Seconda Divisione, inanella la decima vittoria consecutiva.

Così, grazie ad un’altra grande prova di squadra il quintetto guidato da coach Gianmaria Baratella, sempre affiancato dall’ottimo Gianromolo Bazzo, dopo un inizio di stagione balbettante sta ora diventando sempre più la squadra da battere del campionato.

Espugnare il campo del Sutriv non era certo compito facile, ma il Basket San Martino nei momenti migliori degli avversari ha saputo contenere le iniziative dei locali per poi colpirli nei loro momenti di difficoltà e girare così il match a proprio favore.

Partenza sprint del Sutriv che con una serie di contropiedi mettono in difficoltà il gioco del San Martino che chiude il primo parziale sotto di 4 lunghezza con lo score che segna 12-16 grazie ad Alessandro Sterza che ha saputo tenere attaccati i propri compagni ai locali.

Nel secondo parziale, però, sale in cattedra il Basket San Martino che oltre a mostrarsi più incisivo in fase offensiva in difesa adotta il modulo difensivo nella zona 2-3 che bagna le polveri del Sutriv. Così grazie alle palle rubate di Andrea Grande, che ha risposto al Sutriv con la medesima arma lanciando i contropiedi dei vari Borgato e Barbierato, e alla mano calda di marco Bullo i nero-oro polesani girano la partita e al riposo ci vanno in vantaggio per 30-23.

Quando si ritorna in campo il Sutriv gioca tutte le proprie chance per cercare di rientrare in partita ma grazie alla verve di Giovanni Rossi e Massimo Trivellato il San Martino gestisce il proprio vantaggio e all’ultimo quarto si presenta in vantaggio per 45-40.

Gli ultimi dieci giri di lancetta vedono il Basket San Martino dominare il match visto che ormai il Sutriv ha finito la benzina. Poi il tentativo estremo dei padovani di rientrare in partita effettuando fallo sistematico sui polesani veniva puntualmente punito dalla precisione dalla lunetta del Basket San Martino che chiudeva con un + 11 con la sirena che sigillava il match sul 63-52 per i polesani.

C.S.



Articoli correlati


Rhodigium Basket bene l'avvio
Il Basket Porto Tolle festeggia il debutto casalingo
Basket San Martino, arriva la vittoria
San Martino a raffica sul Viltosa
Rhodigium Basket Under 13: 100% determinazione
Rhodigium Basket asfalta Chioggia

Scrivi un commento!