Home » Calcio, Serie D

Delta Rovigo migliore in casa, Adriese sempre più positiva

13 febbraio 2017 224 visite Stampa articolo

adrieseROVIGO – Nella sesta giornata di ritorno ha avuto grande importanza il fattore campo. Infatti le vittorie interne sono state ben 7 (solo alla 7^ di andata è successo altrettanto) a fronte di un solo pareggio ed altrettante vittorie esterne, proprio come la sesta di andata. Nelle 207 partite sin qui giocate sono stati 82 i successi interni, 70 quelli esterni, 55 i pareggi.

Ieri i gol sono stati in totale 23 di cui 16 in casa e 7 fuori per un totale di 532 con media gara di 2,57 e di giornata di 23,130. Sono state 281 le marcature interne, 251 quelle esterne.

Battendo la Pianese il Delta Rovigo si è ripreso tutti i primati positivi che deteneva sino a domenica scorsa. È la migliore in casa (28 punti) dove ha segnato 27 reti, dove non ha mai perso (come Lentigione) e dove ha vinto 8 volte (come Correggese). L’Imolese ha la miglior differenza reti (+18), la miglior difesa in casa (9 come Correggese, Lentigione e Ravenna; il Delta Rovigo è a 10) e ha vinto più di tutti (13 volte).

Il Ravenna ha miglior difesa globale (18) e in trasferta (9) ed è l’unico battuto due volte in totale di cui solo una volta in trasferta (a Adria). Dal canto suo il Castelvetro ha ora il miglior attacco totale con 42 reti all’attivo (media gara di 1,83) mentre il S. Donato Tavarnelle è la migliore in trasferta (26 punti) dove ha segnato ben 24 reti e dove ha vinto ben 8 gare su 12.

PRIMATI NEGATIVI. L’Adriese, dopo una partenza stentata, da un po’ di tempo non ne ha nemmeno uno. È invece una “sinfonia” V. Castelfranco che ha peggior attacco globale (9 con media gara di 0,39), interno (5) e esterno (4), ha conquistato in trasferta solo 5 punti, ha vinto 3 gare in tutto di cui una sola in trasferta come il Mezzolara; fuori casa i modenesi hanno perso 9 partite su 12.

Il Poggibonsi, altro fanalino di coda con la V. Castelfranco, è la peggiore in casa (5 punti), dove ha vinto una sola gara come S. Donato T. e Ribelle, ha incassato con la Pianese più gol di tutti (38), ha la peggior differenza reti (-22), ha perso ben 15 gare di cui 8 in casa (come la Sangiovannese). Quest’ultima ha la peggior difesa interna (24 gol al passivo) mentre la Pianese ha anche da sola il record negativo dei gol subiti in trasferta (27).

 

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo: esonerato Passiatore
Delta Rovigo. Caraccio: “Possiamo essere protagonisti sino alla fine”    
Brachi, tecnico dello Scandicci: “Veniamo a Rovigo per fare punti”
“Col Lentigione abbiamo giocato in altalena: sbagliatissimo”
Delta Rovigo pareggia con l'Imolese
Ultima spiaggia col S. Donato Tavarnelle

Scrivi un commento!