Home » basket, Seconda Divisione

Il Bussana sgretola la Montagna..na

15 febbraio 2017 Stampa articolo

busanaBussana Basket –  Pallacanestro Montagnana 77-37

Parziali: 17-8,19-8,16-14,25-7

Bussana Basket: Cattozzo F. 6, Greguoldo N., Greguoldo A. 15, Salmi A., Gabrieli M. 3, Sanelli A. 16, Azzalin R. 11, Cacciatori L.(K) 13, Stoppa E. 2, Bregoli M. 2, Vanzelli M., Rossetti F. 9, all. Rossetti A.

Pallacanestro Montagnana: Cavedon M. 11, Thiene E. 4, Gazziero F., Dainese D. 6, Guarise G. 2, Scolaro F. (K) 1, Valarin G. 10, Pasqualin L. 3, all. Gastaldo G.

Arbitro: Francesco Garbo di Albignasego

Cattozzo_Gabrieli

Cattozzo e Gabrieli

busana

Andrea Greguoldo e Riccardo Azzalin, la coppia dopo le giovanili nel Loreo si è ritrovata a Porto Tolle

PORTO TOLLE. Ritorno al basket giocato dopo rinvii vari per il Bussana Basket di Porto Tolle e ritorno alla vittoria, partita senza storia contro i padovani del Montagnana e sconfitta dell’andata vendicata con gli interessi. Partono subito in velocità i bassopolesani che sorprendono gli avversari per due volte consecutive con Greguoldo e poi con le zampate dei lunghi Azzalin e Sanelli, il punteggio si dilata subito fino al 17 a otto del primo parziale. Nei secondi dieci minuti la musica non cambia, stupenda tripla di Rossetti in apertura e poi gioco ampio con gli ospiti chiaramente in affanno e a corto di idee di fronte ad un Bussana in buona forma fisica, in pratica anche il tabellone è una fotocopia del parziale precedente con un 19 a otto che porta i totali sul 36 a 16, venti punti di scarto che permettono ai deltini di andare al riposo lungo in tranquillità. Alla ripresa del gioco però i padovani si giocano il tutto per tutto e complice una momentanea confusione difensiva dei padroni di casa si avvicinano nel punteggio, coach Rossetti sistema però la squadra prima di correre eccessivi rischi e tiene a bada il tentativo di recupero del Montagnana. Nell’ultimo quarto il Bussana dimostra di aver recuperato testa e gambe, Gabrieli e Cattozzo imitano capitan Cacciatori e centrano i tre punti per quattro volte consecutive, gloria anche per Stoppa e Bregoli che scuotono la retina sul finale, apprezzabile il contributo anche di Nicola Greguoldo e Mattia Vanzelli che con l’inossidabile Alex Salmi hanno permesso di rifiatare al quintetto base. Alla fine il punteggio di 77 a 37 è severo per i padovani, a cui va riconosciuto come ai nostri ragazzi all’andata l’onore delle armi per queste lunghissime trasferte in giorni lavorativi. Il Bussana incassa i due punti e muove la classifica, dopo il turno di riposo sarà di scena mercoledì 22 in quel di Villatora, una partita sicuramente interessante, magari per continuare il trend positivo. busana

Bregoli e Salmi

Bregoli e Salmi

C.S.



Articoli correlati


Il Basket Porto Tolle festeggia il debutto casalingo
Primo stop per Rhodigium Basket
Il Bussana sfiora l’impresa sul campo della vicecapolista USMA
Mirano piega Rhodigium Basket
Basket San Martino a valanga su Vil.To.Sa Padova
Csi- Rhodigium Basket sottomette l'Euganea

Scrivi un commento!