Home » Calcio a 5, Femminile

Granzette a valanga su Real Thiene

22 febbraio 2017 Stampa articolo

granzetteCAMPIONATO FIGC C5 SERIE C FEMMINILE

2° giornata ritorno

GRANZETTE – Real Thiene 12-2

ROVIGO –  Dopo la vittoria nella prima giornata di ritorno contro la capolista Noalese a Rovigo arriva il Real Thiene, squadra al penultimo posto in classifica con 4 punti di cui uno conquistato all’andata proprio contro le ragazze della Marzana. 

La prima occasione passa per i piedi di Piccinardi che colpisce il palo con un pallonetto dopo appena 1′; pochi minuti dopo arriva il gol che apre le danze con Andreasi la quale raccoglie uno scambio nello stretto con Longato.

Al 6′ invece è la stessa Longato ad allungare sul 2-0 grazie ad un recupero in pressione finalizzato con un sinistro devastante. 

Il Granzette gioca a ritmi alti e le avversarie faticano a reggere sia fisicamente che mentalmente, infatti 4′ più tardi Marchetto imbuca centralmente per Andreasi, la numero 8 salta la sua diretta avversaria e con il destro mette nell’angolino opposto la palla del 3-0. 

Il 4-0 arriva poco dopo con uno scambio di prima tra Sinigaglia e Longato, la numero 9 raccoglie un ottimo passaggio della compagna e segna la sua doppietta personale. 

Pare proprio che Longato voglia portarsi a casa il pallone perché nemmeno il tempo di esultare che arriva la tripletta del 5-0, il tutto sempre grazie ad uno scambio con Andreasi. 

Prima dell’intervallo c’è tempo anche per il 6-0, firmato… Longato! Con assist di… Andreasi ovviamente. 

La ripresa inizia con il Longato show portando a sei le marcature personali: in 3′ la numero 9 segna due gol, il 7-0 in uno contro uno con l’estremo difensore, e l’8-0 con un tiro da fuori nell’angolino alla destra del portiere. 

Al 7′ è l’acciaccata Piccinardi invece ad andare in rete, la numero 10 neroarancio gestita nel minutaggio per un fastidio alla caviglia riceve palla da Malin e da fuori area insacca a fil di palo, 9-0. 

Il Granzette diminuisce pressione e ritmo, e anche la concentrazione, infatti al 12′ il Real Thiene trova su calcio d’angolo il gol della bandiera con un ottimo tiro della numero 9 su cui Omietti, fino a quel momento spettatrice della gara, non può far nulla. 

La partita scivola via in tranquillità, il Real Thiene cerca di contenere le neroarancio, ma la squadra di casa è impossibile da fermare soprattutto con un’Andreasi così in forma: tutto passa per i suoi piedi, non c’è azione pericolosa senza che lei non sia protagonista, passa da recuperi a tutto campo ad assist precisi per le compagne. 

Al 17′ infatti la solita Andreasi serve centralmente capitan Marchetto, la numero 8 si inserisce e libera spazio per il capitano che lascia sul posto l’avversaria e segna il 10-1. 

C’è tempo per finire sul tabellino dei marcatori anche per Iaich e Malin, la prima con azione personale sulla destra mentre la seconda grazie ad un’ottima girata in aria che mette fuori tempo portiere e difensore. 

Il 12-2 delle vicentine arriva sul recupero grazie ad un regalo delle padrone di casa su calcio d’angolo. 

Da segnalare l’ottima prestazione di Gresele al suo debutto in serie C, e del numero 1 Omietti, che incolpevole sui due gol ha sempre amministrato la partita e dato tranquillità a tutta la squadra. 

Liquidata la pratica Real Thiene il Granzette mantiene il secondo posto in classifica a due punti dalla vetta e con l’Audace ad un punto; le ragazze di mister Bassi dovranno ora preparare al meglio la gara di domenica contro l’Agsm Verona, squadra al quinto posto con risultati positivi nelle ultime partite ed in netta ripresa rispetto al girone d’andata. 

C.S.



Articoli correlati


Ragazze Canoe Rovigo argento in coppa Italia
Granzette: l'avventura continua
Uisp, Piacenza d'Adige imbattibile
1° Memorial Gianfranco Bellini
Trecenta supera il Villafranca
Manita del Granzette al Sassolone