Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Nichele: “A Budrio punteremo alla quinta vittoria consecutiva”

3 marzo 2017 968 visite Stampa articolo

nicheleROVIGO – Il Mezzolara, prossimo avversario del Delta Rovigo, potrebbe rappresentare la cartina di tornasole dell’attuale momento dei biancazzurri. Infatti dei 36 punti che hanno in classifica i bolognesi ne hanno conquisto 24 in casa e “solo” 12 in trasferta, tra cui i tre con i quali ha espugnato domenica scorsa Lentigione (1-0) che ha permesso al Delta Rovigo di sbarazzarsi della compagnia dei reggiani.

In casa il Mezzolara è formidabile, avendovi battuto Scandicci (1-0), Poggibonsi (3-2), Adriese (3-0), Castelvetro (1-0), Sangiovannese (1-0) e Pianese (6-2). Vi ha pareggiato con Ravenna! (0-0), Colligiana (2-2) e Lentigione! (0-0) e vi ha perso ad opera di Imolese (1-2), Fiorenzuola (2-4) e S.Donato T. (1-2). In trasferta ha battuto Scandicci (2-1) e Lentigione (1-0 domenica scorsa), ha pareggiato con V.Castelfranco (0-0), Adriese (1-1), Delta Rovigo (1-1), Ribelle (0-0) e Rignanese (1-1) e ha perso con Ravenna (1-2), Imolese (0-2), Colligiana (0-1) e Correggese (2-5). Con i 24 punti interni (12 gare) è dietro solamente al Delta Rovigo (31 punti, 13 gare); Correggese e Lentigione (26 punti) e appaiato a Ravenna e Imolese (24 punti in 12 gare).

Ha segnato sinora 32 gol di cui 23 in casa e 9 fuori e ne ha subiti 29 (15 interni e 14 esterni). I marcatori: 8 Rossetti, 5 Galeotti (1 rigore), 4 Costantini e Sala, 2 Bagnai, Quesada e Raspadori, 1 Barbieri, Bolelli, Marzillo, Negri e Saccà. Il Mezzolara è stato al vertice nei primi tre turni di campionato ed ora è ottavo a soli cinque punti dalla zona play off che è obiettivo dichiarato della società. L’età media della rosa è di soli 22,4 anni.

Matteo Nichele è conscio della forza del prossimo avversario: “All’andata ero in tribuna ma già allora potei apprezzare la solidità dei bolognesi, capaci di pareggiare il gol di Alessandro con Galeotti. Domenica prossima giocheremo sul loro campo dove stanno facendo benissimo; ci affronteranno sicuramente col giusto cipiglio per cercare di migliorare la loro classifica e perché affronteranno la capolista; con tutte le implicazioni tecniche e psicologiche del caso”.

Cosa ci vorrà per vincere?

“Innanzitutto dovremo evitare di subire gol – è il pensiero di Nichele – e poi sperare che arrivi il frutto delle occasioni che creiamo di continuo e che sbagliamo per un nonnulla. Alla fin fine però saremo noi stessi a dover imporre il nostro gioco e cercare la quinta vittoria di fila che ci manterrebbe al vertice”.

Hai debuttato nel girone di andata col Ravenna e dopo Parlato lo ha impiegato 8 volte di cui 7 da titolare e 5 nelle ultime partite…..

“Con Parlato ero anche a Pordenone dove abbiamo vinto campionato e scudetto e a Padova (vittoria in serie D) – ricorda il mediano bassanese -. So cosa vuole da me e come accontentarlo; spero di continuare ad essere utile alla causa biancazzurra per poter vincere il terzo campionato con Parlato in panca”. Ce lo auguriamo anche noi, con tutto il cuore.

COMPLEANNO. Oggi il preparatore atletico Alan Marin copie 36 anni. Tanti auguri dalla nostra redazione, dalla moglie Susanna e dalla figlioletta Emma e da staff e giocatori biancazzurri.

TERNA ARBITRALE. Domenica dirigerà l’incontro l’astigiano Matteo Gualtieri, coadiuvato da Maurizio Fais di Vico e Francesco Perrelli di Isernia. Perrelli era nella terna anche nel 5-0 rifilato in casa allo Scandicci.

GIOVANILI. Domani pomeriggio (ore 15,30) gli Juniores Nazionali, ultimi, ospiteranno il CareniPievigina che veleggia a metà classifica. Domenica mattina (ore 10,30) i Giovanissimi Regionali, sesti, si recheranno a Lendinara per affrontare l’Union Vis, ultimo a zero punti.

TIFOSI. Il Club “Vecchia Guardia” organizza un pullman al seguito della squadra nella trasferta di Budrio. Partenza ore 12,30, costo 10 euro per gli adulti, 5 per i bambini. Prenotazioni: 349/0742478 oppure 347/4507013.

 

Pierre



Articoli correlati


I biancazzurri battono il Poggibonsi e sono Campioni d’Inverno
Coppa Italia. Adriese domani a Darfo Boario per i quarti di finale
Uisp: risultati della 20^ giornata
Scardovari. Zuccarin: “Vogliamo a tutti i costi i play off”
Adriese: primi arrivi
Il Delta regola il Legnago

Scrivi un commento!