Home » Calcio, Serie D

Il Delta Rovigo è globalmente la migliore

Adriese in grossa difficoltà
6 marzo 2017 278 visite Stampa articolo

delta_rovigoIl nono turno di ritorno ha chiarito molte cose. Nelle nove partite giocate sono stati 3 sia i successi interni, quelli esterni e i pareggi che hanno portato nel totale delle 234 partite sin qui disputate a 92 successi in casa, 79 fuori e 63 pareggi. I gol ieri sono stati ben 28, seconda performance del ritorno dopo i 29 della terza; il record assoluto è della 14^ giornata di andata quando i gol furono 32. Il totale è ora di 603 reti con media gara di 2,577 e di giornata di 23,192.

CLASSIFICA INTERNA: 31 punti Delta Rovigo (13 partite), 27 Correggese (13) e Ravenna (13), 26 Lentigione (13),  25 Pianese (13), 24 Imolese (12) e Mezzolara (14). L’Adriese è 13^ con 14 punti (12 gare).               

CLASSIFICA ESTERNA: 28 Imolese (14 partite), 27 S.Donato T. (13), 24 Lentigione (13), 23 Scandicci (13), 22 Delta Rovigo (13), 20 Ravenna (13). L’Adriese è 16^ con 10 punti (14 gare).

PRIMATI POSITIVI. I numeri spiegano l’attuale duello Delta Rovigo-Imolese. I biancazzurri sono i migliori in casa (31 punti), hanno miglior attacco interno (28), miglior difesa (22 come Imolese), miglior difesa interna (10 come Lentigione), hanno vinto 15 gare (come Imolese), di cui 9 in casa. Hanno perso solo 3 gare (come Ravenna) e sono gli unici a non avere mai perso in casa.

Dal canto suo L’Imolese è quella che più ha vinto fuori casa (8 volte come S.Donato T.), ha miglior attacco assoluto (48 con media gara di 1,85), è stata la migliore in trasferta (28 punti) dove ha segnato 26 gol (come S.Donato T.) ed ha la miglior differenza reti (+22). Il Ravenna da solo ha miglior difesa esterna (11 reti al passivo) dove ha subito una sola sconfitta (ad Adria).

PRIMATI NEGATIVI. Vi appare anche l’Adriese che ha vinto solo due volte fuori casa (come Mezzolara, Pianese e Poggibonsi). Il fanalino di coda Poggibonsi è il peggiore in casa (5 punti) dove ha segnato solo 7 reti, ha la peggior difesa (43 gol al passivo), peggior differenza reti (-27), ha vinto solo 4 volte di cui 1 in casa, è stato il più battuto (18 volte) e in casa ha subito ben 9 sconfitte.

Non è da meno la Virtus Castelfranco che ha il peggior attacco (14 con media gara di 0.54), in trasferta ha raccolto solo 8 punti segnandovi 5 gol e vi ha perso 9 volte come Poggboinsi. La Sangiovannese infine è quella che più ha subito tra le mura di casa (26 gol).

 

Pierre



Articoli correlati


L'Adriese incassa l'intera posta
Parlato: “Domenica condizionati dal campo e dalla pioggia”    
Fabbri: “Vincendo a Correggio faremmo un grosso passo verso lo ‘scudetto’”
Domani non si può sbagliare nel recupero con la Rignanese
Nonostante i due pareggi di fila nulla è ancora compromesso definitivamente
Uisp: è ora di play off

Scrivi un commento!