Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Domani amichevole a Este

Delta Rovigo-Rignanese potrebbe giocarsi il 29 marzo
10 marzo 2017 245 visite Stampa articolo

Delta rovigoROVIGO – Il Delta Rovigo domani si recherà a Este per un’amichevole di prestigio. Si comincerà alle ore 14,30 e non alle 11 come inizialmente programmato perché alla stessa ora si svolgerà il funerale del padre del massofiosioterapista biancazzurro Marco Crivellari, deceduto nella notte tra martedì e mercoledì scorsi. Sarà l’occasione per mantenere il ritmo partita e di vedere all’opera alcuni giocatori che non giocano con continuità.

Intanto la partita Delta Rovigo-Rignanese, in programma il 19 marzo alla ripresa delle ostilità dopo la sosta di domenica prossima, è stata per il momento rinviata a mercoledì 29 marzo (ore 15).

Infatti il difensore fiorentino Antonio De Fazio (‘98) fa parte della Rappresentativa di serie D che partecipa alla “Viareggio Cup” e le trattative tra le due società per giocare comunque il 19 marzo è fallita poiché la Rignanese (giustamente) non voleva giocare senza un giovane importante nel suo organico. Però, qualora la Rappresentativa passasse il primo turno e proseguisse il cammino, salterebbe la data del 29 marzo e a quel punto si giocherebbe il 5 aprile. Stessa sorte per l’Imolese che il 19 marzo avrebbe dovuto incontrare la Virtus Castelfranco che ha in Rappresentativa il difensore Luigi Zinani (‘98).

E’ un’autentica iattura per le due squadre che con ogni probabilità si contenderanno il successo finale in campionato perchè sarebbero obbligate ad un autentico tour de force. Considerando i due recuperi il 29 marzo, vediamo quale sarà il cammino delle due sino alla sosta pasquale (in MAIUSCOLO le partite in casa).

DELTA ROVIGO: 26 marzo Correggese, 29 marzo RIGNANESE, 2 aprile S.DONATO TAVARNELLE, 9 aprile Scandicci, 13 marzo V.Castelfranco.

IMOLESE: 26 marzo Poggibonsi, 29 marzo V.CASTELFRANCO, 2 aprile RAVENNA, 9 aprile Pianese, 13 aprile ADRIESE. In pratica sono per entrambe cinque partite in 18 giorni in un momento topico del campionato. Non vorremmo che potessero approfittarne le altre due ancora in ballo (Lentigione e Ravenna).

GIOVANILI. Gli Juniores Nazionali del Delta Rovigo domani riposeranno in ottica Viareggio Cup mentre i Giovanissimi (sesti in classifica) domenica (Ore 10,30) riceveranno la visita della capolista Bocar Juniors che raccoglie i vivai di Bottrighe, Corbola e Ariano. All’andata vinsero i bassopolesani per 1-0.

 

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo in Paradiso, Adriese all’Inferno!
Problemi per alcuni giocatori
Gravissima sconfitta dell’Adriese a Castelfranco
Adriese. I granata battono sonoramente lo Scandicci e continuano a sperare
Beverare. Pavanini: “Sarà un finale al cardiopalma”
Boara Pisani. Il presidente Calabria “I play off non sono ancora persi, ci crediamo fermamente”

Scrivi un commento!