Home » Calcio, Delta Rovigo

Amichevole. Il Delta batte a domicilio l’Este per 3-2            

11 marzo 2017 261 visite Stampa articolo

delta_rovigoESTE-DELTA ROVIGO 2-3

ESTE: Lorello, Faggin, Arcaba, Longato, Montin, Busato, Gilli, Tessari, Vianello, Ferrara, Dovico. Nella ripresa sono entrati: Murrano, Marchetti, Maistrello, Duru, Marian, Lissandrin, Bisan e Pellizzari. Allenatore: Florindo.

DELTA ROVIGO: Boccanera, Castaldo, Potenziani, Capogrosso, Dionisi, Tarantino, Miotto, Gattoni, Zubin, Alessandro, Oliveira. Nella ripresa sono entrati: Gandolfi, M’Boup, Fabbri, Fabris, Fortunato, Soro, De Anna, Ilari e Ferrari. Allenatore: Parlato.

Reti: 13’ pt Alessandro, 30’ pt Gattoni, 32’ pt Oliveira, 12’ st e 16’ st Ferrara.

Note: cielo sereno, terreno in buone condizioni, temperatura primaverile. Calci d’angolo 6-2 pere il Delta Rovigo. Spettatori un centinaio.

ESTE – Amichevole molto piacevole tra Este e Delta Rovigo che hanno voluto mantenere il ritmo partita in vista della sosta di domani facendo nel contempo giocare alcuni giocatori con minutaggio minore.

Entrambi gli allenatori hanno tenuto fuori alcuni giocatori. Florindo ha rinunciato a vario titolo a Cavallini, Dei Poli e Munaretto mentre Parlato ha collocato in tribuna gli acciaccati Migliorini e Contri e i due “vecchietti” Sentinelli e Nichele. L’avvio è di netta marca biancazzurra: già al 13’ il Delta Rovigo va in vantaggio con Alessandro che si presenta davanti a Lorello e lo batte dopo una stretta triangolazione con Zubin.

I padroni di casa non ci stanno e colpiscono in rapida successione due volte la traversa prima con Vianello e poi con Gilli. Al 30’ i biancazzurri raddoppiano con Gattoni che batte l’estremo estense con un tiro dalla lunga distanza. Il tris arriva due minuti dopo quando Oliveira perfeziona al meglio un rapido contropiede.

Nella ripresa tutta un’altra musica. Dopo il tiro di Ferrari messo bellamente in angolo da Murrano i padroni di casa segnano due gol con Ferrara che realizza così una splendida doppietta. Sino alla fine la partita scorre senza sussulti con il velato pensiero ai prossimi impegni: l’Este il 19 marzo farà visita all’Abano, allenato da Luca Tiozzo (ex Delta) e presente in tribuna per carpire i segreti dei giallorossi. Il Delta Rovigo invece giocherà la prossima partita in casa della Correggese il 26 marzo visto che nella Rignanese, prossima avversaria inizialmente programmata per il 19 marzo, gioca Antonio De Fazio che partecipa alla Viareggio Cup con la Rappresentativa di Serie D. Per il momento quest’ultima gara è programmata per il 29 marzo ma, qualora la Rappresentativa proseguisse il cammino, Delta Rovigo-Rignanese potrebbe giocarsi addirittura il 5 aprile.

Pierre

titolo: 

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo. Gattoni: “Parlato è un grande. Dobbiamo battere il Mezzolara”
Numeri del girone di andata
Capogrosso: “A S.Giovanni Valdarno è d’obbligo vincere”
Dionisi: “A Correggio non dovremo pensare alla lunga sosta”
Adriese perde con la Pianese e fa un passo indietro
Delta Rovigo, nonostante tutto, è ancora il migliore in casa ma uno dei più turbolenti 

Scrivi un commento!