Home » Calcio, Prima categoria

La Tagliolese batte a domicilio lo Stroppare per 2-0

12 marzo 2017 431 visite Stampa articolo

stroppareStroppare-Tagliolese 0-2

Stroppare: Boccardo, Alessio, Gennaro, Gonzato, Angeloni (22’ st Curzio), Capuzzo (24’ st Zaggia), Lissandrin, Lazzari, Codignola, Casazza, Alessi (33’ st Munari). A disp.: Marsilio, Trevisan, Molon e Antico. Allenatore: Gulmini (squalificato, in panchina Terranegra).

Tagliolese: Ferrari, Tugnolo, Ferroni, Maliki, Chiarion, Faggion, Pozzato, Gatti, Bonato (8’ st Roncon), Bergamini (34’ st Bonanno), Lazzarini (41’ st Baataoui). A disp.: Sacchetti, Zemignani, Menegatto e Baruffa. Allenatore: Franzoso.

Arbitro: Antonini di Bassano.

Reti: 35’ pt Pozzato su rigore, 34’ st Roncon

Note: cielo sereno, terreno in buone occasioni, vento forte e freddo.

Calci d’angolo 3-1 per la Tagliolese; ammoniti Casazza, Chiarion, Maliki, Gennaro e Gatti. Espulso al 44’ st Chiarion per doppia ammonizione.

POZZONOVO – Seconda vittoria di fila per la Tagliolese che rimane in zona play off anche se tutte le migliori hanno vinto a loro volta. Per lo Stroppare invece seconda sconfitta consecutiva che toglie ogni speranza di essere protagonista nel post-campionato.

La Tagliolese non ha fatto molto per portare a casa i tre punti; si è limitata a monetizzare al meglio due degli errori commessi dai bassopadovani. Questi ultimi devono prendersela, oltre con sé stessi, con la malasorte, alla luce delle tre traverse colpite.

Già al 3’ Lazzarini impegna Boccardo con un insidioso diagonale. L’estremo padovano si ripete poco dopo su rovesciata di Gatti. Al 18’ comincia la jella dei padovani: Lazzari calcia una punizione “al bacio” con palla che però si stampa sulla traversa; sulla ribattuta il tiro di Alessi viene respinto da un difensore. Il bis (di traverse) arriva al 23’ quando lo stesso Lazzari tira dalla distanza e la sfera striscia sulla traversa prima di finire sul fondo.

Al 35’ la Tagliolese va in vantaggio: Lazzarini si invola dalla destra, Gennaro lo spinge da dietro e per Antonini è rigore che Pozzato realizza. Prima dell’intervallo Capuzzo mette in mezzo da destra; Codignola anticipa tutti ma il suo colpo di testa finisce per la terza volta sulla traversa con palla successivamente su fondo.

Nella ripresa ci si aspetta una veemente reazione da parte dello Stroppare ed invece la sua manovra è lenta più che mai e senza reali sbocchi offensivi. Anzi è Pozzato a intimorire lo Stroppare con un colpo di testa di poco alto prima che Lazzari “depositi” tra le braccia di Ferrari una punizione lenta lenta. Al 32’ i padovani vanno vicino al pareggio: Alessio scodella un’ottima palla per Curzio che però perde due volte il duello ravvicinato con Ferrari.

Due minuti dopo i bassopolesani calano il bis: Boccardo perde tempo nel rilancio, ne approfitta Roncon che ingaggia e vince il duello con l’estremo padovano depositando nella rete incustodita; lo stesso Roncon costringe poco dopo Boccardo in angolo. Al 40’ Lazzari incredibilmente calcia alto praticamente dalla linea di porta (ricordate Chiodi del Milan?) e la gara agonisticamente si chiude su conclusione alta di Curzio di testa. Prima della fine da annoverare l’espulsione di Chiarion per doppia ammonizione.

Pierre

titolo: Prima Categoria. La Tagliolese batte a domicilio lo Stroppare pe 2-0         

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo e Adriese impegni difficili
S.Donato: Il neo tecnico Fusci: “Affronteremo la più forte del girone”
Salomonico pareggio in bianco col Ravenna       
Capogrosso: “Il mio gol era validissimo”
Potenziani appena tesserato: “Voglio crescere in fretta”
Baricetta. Il presidente Ferrari: “Siamo una sorpresa ma vogliamo vincere”.

Scrivi un commento!