Home » Atletica

Salcus, due titoli nazionali Uisp a Castellarano

La società di S. Maria Maddalena vince con Marchetta e Bedin e sale tre volte sul podio come società.
14 marzo 2017 Stampa articolo

salcusCASTELLARANO (Reggio Emilia) – Si è disputata, domenica, la 63ª edizione del campionato nazionale UISP di corsa campestre individuale e di società a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia. Ancora una volta Salcus protagonista, unica società polesana sempre presente nell’ultimo decennio, a queste finali, uscendone spesso vincente: tra l’altro, il club di S. Maria Maddalena aveva ottenuto pure il pass anche per le finali nazionali FIDAL di società che si sono disputate, sempre domenica, in contemporanea, a Gubbio (Pg).  Quasi mille partecipanti, provenienti da tutta Italia, baciati da un bel sole e da temperatura primaverile: Salcus protagonista nei 4 km per tutte le categorie femminili, con il terzo posto per Erica Cazzadore, al termine di una gara in progressione.

salcus

Angelo Marchetta domina i campionati

Un altro alloro per la formazione polesana arriva con Lorenzo Andreose, secondo tra i veterani maschili, sulla distanza di 5 km. A chiudere il programma delle gare, la partenza dei Senior maschili, sulla distanza 6,5 km: la Salcus la fa da padrona, con Angela Marchetta e Michele Bedin a fare il ritmo fin dai primi metri con l’allungo decisivo di Marchetta, che ha va a vincere a braccia alzate, aggiudicandosi il titolo di campione nazionale. Terzo assoluto Michele Bedin, che vince la propria categoria e la maglia di campione nazionale. Al termine le premiazioni di società: la Salcus giunge seconda e vice campione nazionale nella categoria maschile, mentre in quella femminile terzo posto per le ragazze polesane, per la prima volta sul podio nazionale. A questi due podi, si aggiunge anche il secondo posto nella classifica per numero di presenze. “la Salcus c’è sempre – spiega soddisfatto il presidente Luca Poletto – nelle manifestazioni importanti, anche quest’anno con una corposa partecipazione dei nostri atleti. Ringraziamo tutti per impegno e passione per questi colori, premiati con titoli individuali ed i podi conquistati dalla società. Siamo soddisfatti ed ora guardiamo avanti per i prossimi obbiettivi”.

salcus

Bronzo per la femminile della Salcus

C.S.



Articoli correlati


Campionati studenteschi al via con la campestre
Il 2017 inizia tra cross e indoor
La marcia tricolore di Claudia Colombo
Trofeo delle province, Rovigo si difende con onore
Poker di podi per iniziare la stagione
Staffette super a Padova

Scrivi un commento!