Home » Corsa, Pattinaggio, scuola

Diamanti e Visentin protagonisti alle scuole primarie

15 marzo 2017 Stampa articolo

Diamanti_Visentin Via i pattini e per un giorno in cattedra a raccontare la loro esperienza di giovani atleti e studenti. Mattia Diamanti e Chiara Visentin, due delle perle dello Skating Club Rovigo, sono stati protagonisti della settimana dello sport indetta alla Regione Veneto.

Il titolare della nazionale di pattinaggio corsa, nonché vincitore di numerose medaglie a livello italiano e internazionale, Mattia Diamanti, ha incontrato i ragazzini della Scuola primaria di Sant’Apollinare in una mattinata molto coinvolgente. L’appuntamento è stato presentato dal vicepresidente Paolo Ponzetti che ha illustrato l’attività dello Skating Club Rovigo, i corsi con le opportunità per i ragazzini con i pattini in linea, il nuovissimo e ospitale Pattinodromo delle Rose.

Diamanti e Visentin

Diamanti e Visentin

Poi, in una sorta d’intervista, Mattia Diamanti ha coinvolto i ragazzini raccontando dei suoi inizi a 4 anni, l’esperienza di giovane e inesperto pattinatore, la crescita, gli allenamenti, i risultati sino ad arrivare a vincere il titolo italiano assoluto e a vestire la maglia della nazionale in ben tre edizioni dei campionati mondiali. Il tutto mostrando pattini, caschi, ruote, body di varie nazioni e la divisa dell’Italia. Ciliegina sulla torta quando Mattia Diamanti ha calzato i suoi pattini e muovendosi tra i ragazzini a bocca aperta li ha deliziati con alcuni movimenti. Gran finale con gli autografi firmati e molte foto ricordo.

Diamanti e Visentin

Diamanti e Visentin

Altra esperienza e sempre tanto entusiasmo alla scuola primaria Giovanni Pascoli dove, davanti ai ragazzini di terza, quarta e quinta, Mattia Diamanti ha raccontato la propria esperienza aiutato da alcuni splendidi filmati. Anche in questo caso per lo studente universitario di ingegneria a Padova è stato un vero “bagno di folla” con decine di domande ricevute.Diamanti e Visentin

Al suo fianco la giovanissima Chiara Visentin che con grande dimestichezza ha presentato ai bambini la propria attività di pattinatrice prima di corsa e ora di freestyle diventando vicecampionessa italiana di roller cross, nonché di valente cestista e brava studentessa di seconda media.

C.S.



Articoli correlati


A Rovigo c’è il Liceo scientifico ad indirizzo sportivo
Skating Club Rovigo settimo ai regionali giovanili
Al Memorial Ponzetti già 200 iscritti
Galà sopra le righe
Oro e bronzo tricolori per lo Skating Club
Ancora soddisfazioni per lo Skating Club Rovigo

Scrivi un commento!