Home » Atletica

A Solesino si è chiusa la stagione delle campestri

Confindustria Rovigo prima società tra gli Esordienti, vittorie nei Master per El Bouhali, Andreose, Pavan, Liviero e Castagna.
21 marzo 2017 Stampa articolo

 

confindustria_rovigoSOLESINO (Padova) – Si è chiusa la stagione delle corse campestri con l’ottava edizione del Gran Premio “Lago Smeraldo” di Solesino (Pd). Gara ottimamene organizzata dal comitato FIDAL di Padova e dalla A.S. Solesino, alla quale hanno partecipato numerosi gli atleti delle società rodigine, confermando a pieno l’ottima collaborazione tra i due comitati provinciali. E Rovigo ha dimostrato tutta la sua voglia di emergere vincendo con la Confindustria Atletica Rovigo, la classifica a squadre delle prove non agonistiche per gli Esordienti e con altri ottimi risultati in tutte le categorie. Prima gara in programma, i 5 km per tutte le categorie maschili, dagli Allievi ai Master: vittoria assoluta per il giovane delle Fiamme Oro, Riccardo Martellato, ma argento per Saaid El Bouhali, della Discobolo, primo anche tra gli M35. Marco Piasentini (SM) e Paolo Trovò (M45) della Salcus colgono due argenti, ma dagli M60 in poi ci sono solo polesani, con il “solito” duello vinto da Lorenzo Andreose

campestre

Andreose, a sinistra, precede Marchetti

(Salcus) su Maurizio Marchetti (AVIS) negli M60 ed i primi posti per Giovanni Pavan (Confindustria) tra gli M65 e per Adriano Liviero e Giuseppe Castagna, entrambi dell’AVIS Taglio di Po, tra gli M70 e tra gli M75. A ruota i 4 km per tutte le categorie femminili vinti dall’ex azzurra Silvia Sommaggio, che dimostra la sua classe al cospetto di rivali ben più giovani: bene Sabrina Bulgaron (Rovigo Half Marathon) seconda tra le F45. Poi le partenze delle categorie Ragazze e Ragazzi e dei Cadette e Cadette, tutte molto numerose e spettacolari: da segnalare il 5° posto tra i Cadetti per Andrei Neagu (Discobolo) ed il 13° di Giacomo Lucchin (Confindustria) tra i Ragazzi. A chiudere la manifestazione le festose partenze degli Esordienti e dei Cuccioli che hanno consegnato alla Confindustria Rovigo il lusinghiero premio come prima società. RISULTATI. SM: 2° Marco Piasentini, Salcus. SM35: 1° El Bouhali Saaid, Discobolo Rovigo, 4° Michele Aglio, Confindustria Rovigo. SM45: 2° Paolo Trovò, Salcus, 3° Marco Dal Piccolo, Discobolo Rovigo.  SM55: 3° Nicola Lunardi, Salcus. SM60: 1° Lorenzo Andreose, Salcus, 2° Maurizio Marchetti. AVIS Taglio di Po. SM65: 1° Giovanni Pavan, Confindustria Rovigo.  SM70: 1° Adriano Liviero, AVIS Taglio di Po, 2° Angelo Dalla Vecchia, Salcus. SM75: 1° Giuseppe Castagna, AVIS Taglio di Po. SF40: 5ª Cinzia Mattiolo, Salcus.  SF45: 2ª Sabrina Bulgaron, Rovigo Half Marathon.

Da sinistra Liviero, Pavan e Dalla Vecchia

C.S.



Articoli correlati


Confindustria Atletica Rovigo: al via la nuova stagione
L'atletica ricorda Fantinato
Campionati studenteschi al via con la campestre
Salcus, due titoli nazionali Uisp a Castellarano
Varato il nuovo calendario estivo Fidal
Medaglie nerarancio ai Campionati regionali Ragazzi

Scrivi un commento!