Home » Motocross

Bilancio positivo della Hobby e Cross

Al via le stagioni agonistiche per i piloti nei settori velocità e motocross
26 marzo 2017 Stampa articolo

motocross“È stata un’idea geniale quella di organizzare una pista di allenamento per il motocross, proprio nella località estiva balneare nel periodo invernale”- sono le parole del primo cittadino di Adria Massimo Barbujani- nel commentare le riprese dall’alto della pista di allenamento della 78 giorni di Hobby e Cross, in apertura della conferenza stampa del Motoclub Rosolina Mare che si è svolta nella splendida location dell’autodromo di Adria. “Un’opportunità – continua Barbujani-che di certo ha creato indotto per gli operatori di Rosolina mare e un punto di riferimento per la preparazione invernale per i piloti di uno sport per il quale sono stato un campionino quando ero giovane”. Nel suo intervento il sindaco di Rosolina Franco Vitale non ha nascosto che dall’evento sono emerse alcune criticità di tipo burocratico- amministrativo, che potranno essere risolte con l’impegno di tutti gli organizzatori, amministrazione compresa, in vista della prossima edizione. “Per la prima volta abbiamo organizzato la Rosolina mare Cross ai Bagni dal Moro per ben 78 giorni-commenta il presidente del Motoclub Alessio Martinello-periodo che ha permesso ai piloti delle due ruote di allenarsi in vista della stagione agonistica.motocross

Tra questi, per fare un esempio, le giovani promesse delle due ruote da mondiale, come Michele Cervellin, allenato dal tecnico federale e collaboratore del nostro Motoclub Alex Zanni.  Complessivamente possiamo dire di aver chiuso la 78 giorni con un bilancio positivo”. Nel corso della serata, moderata dalla giornalista Guendalina Ferro, Devis Martinello ha presentato uno ad uno i piloti del settore motocross e i volontari preziosi e sempre attivi del sodalizio.

motocrossPer il settore velocità, Eugenio Bernardinello e Roberto Cesari hanno poi presentato tutti i piloti amatori e agonisti, compreso il team Rigoni “360gradi race-team. “Abbiamo instaurato una collaborazione proficua e importante con i patron dell’Autodromo di Adria – ha commentato Bernardinello- che permetterà ai nostri piloti di allenarsi a prezzi vantaggiosi. Una location l’autodromo, dove gli amatori potranno seguire anche delle lezioni alla ready school per migliorare la guida”. Ad intervenire alla conferenza stampa anche i massimi vertici regionali della federazione motociclistica italiana, con la presidente Cristina Longhin, la consigliera del settore moto-turismo Sonia Fonsatti e il consigliere, nonché ex atleta da mondiale Michele Fanton. Quest’ultimo, rivolgendosi ai giovani piloti agonisti ha affermato: “Siete il futuro di questo sport, andate avanti con determinazione e mettetecela tutta per raggiungere i vostri obiettivi agonisti”. Particolare l’esperienza di vita e agonistica per Alessio Borgato, giovane padovano che all’età di 30 anni in seguito ad un incidente stradale in moto, ha perso l’uso del braccio destro, “la moto mi ha tolto qualcosa e ora, dopo vari titoli italiani e mondiali nel triathlon voglio chiudere il cerchio della mia vita prendendo qualcosa dalla moto, attraverso le competizioni motociclistiche”. Significativa l’esperienza del giovane padre Devis Martinello che ha scelto di sfidare la vita vivendo giorno dopo giorno, praticando la sua passione: il motocross. Conquistando due posizioni da podio nelle prime due gare della stagione agonistica, avvenute negli ultimi due week end. Diversi gli eventi in programma per i quali il Motoclub sta già lavorando. Tra questi la 5^ edizione del gran Galà motori, un appuntamento estivo con i motori a due e a quattro ruote, arricchito dalla mostra fotografica degli scatti che hanno immortalato la 78 giorni di Hobby e Cross e l’altra motocrosskermesse

C.S.



Articoli correlati


78 giorni di Hobby Sport e Cross a Rosolina
Hobby e Cross FMI prosegue senza sosta
La befana è già in viaggio per fare tappa alla "hobby e cross"
Successo per la "Ruspadina della Befana"
Già mille presenze per La Hobby e Cross di Rosolina mare
Inaugurata la mostra fotografica "Il mare d'inverno"

Scrivi un commento!