Home » canoa polo

Buon risultato in Coppa Italia del Canoe Polesine

27 marzo 2017 Stampa articolo

canoa_poloROMA – Il Gruppo Canoe Polesine si classifica quattordicesimo alla Coppa Italia 2017, ai laghetti dell’Eur di Roma dello scorso week end. Un buon risultato in linea con gli anni precedenti, nonostante le difficoltà del numero di giocatori in “infermeria”. Infatti Enrico Nonnato ha dovuto rinunciare alla trasferta a causa di una sindrome influenzale, Marco Ferrari è sceso in canoa solo il sabato, mentre domenica, anche lui colpito da febbre, ha guardato le partite da bordo campo incitando i compagni insieme a Riccardo Masiero, presente ugualmente alla competizione ma impossibilitato a giocare, con la speranza di riprendersi per l’inizio del campionato.

Il girone iniziale vedeva il GCP scontrarsi con due corazzate: Marina San Nicola di Palermo, poi terza classificata e la Pro Scogli di Chiavari, vincitrice del torneo. Squadre di livello nettamente superiore ma i nostri ragazzi le hanno affrontate senza timore, contenendo ottimamente l’attacco degli avversari e strappando alla fine un buon risultato. La terza partita contro il Marton Canoa Club di Bari parte male e i nostri vanno sotto di due reti, chiudendo il primo tempo in netto svantaggio, ma reagiscono nel secondo tempo e si portano in vantaggio negli ultimi secondi di gara. Nella seconda fase, i nostri superano i cugini del Canoe Rovigo in quello che sta diventando ormai un derby classico. Nel pomeriggio di sabato i polesani si fanno sorprendere dalla grinta dei ragazzi romani della Canottieri EUR B, faticando a impostare il gioco e incappando in un pericoloso pareggio. Il GCP riesce comunque a passare il turno e potendo lottare per il tredicesimo posto (ovvero il primo risultato utile dopo la fascia alta della classifica.

Nella giornata di domenica il GCP supera agevolmente la LNI Taranto nella semifinale e si avvia allo scontro finale contro la Canottieri Comunali Firenze. I ragazzi polesani sprecano inizialmente due contropiedi non finalizzati e subiscono due goal da parte dell’allenatore-giocatore fiorentino Chiti. Pezzuolo accorcia le distanze ma Galli risponde allo scadere della prima frazione. Nella ripresa è ancora Galli a violare la porta polesana, ma il GCP non ci sta a chiudere così la partita e recupera con un goal di Pezzuolo e la doppietta di Gabrieli al termine di ottime azioni di squadra, guadagnando così i supplementari. La stanchezza purtroppo si fa sentire anche a causa dell’assenza di cambi, ed è infine Burgio a marcare il golden goal regalando la vittoria al Firenze.

Buone comunque le prestazioni dei polesani a fronte di una formazione ristretta e in parte rinnovata con Falconer che aggiunge grinta e velocità alla squadra ma che pecca a volte di inesperienza e con Leo Previati che esordisce nel suo primo torneo di alto livello anche come titolare. Stefano Neri porta un enorme aiuto alla formazione polesana dando qualità e ordine in attacco mentre i polesani Davide Pezzuolo, Roberto Gabrieli e Marco Ferrari confermano le loro ottime qualità. Ancora menzioniamo Riccardo Masiero che pur infortunato fornisce aiuto logistico e supporto morale alla squadra.

Prossimo appuntamento l’ 8 e 9 aprile per il Torneo Internazionale di Bologna. Restate connessi!!

C.S.



Articoli correlati


Under 21: Nona piazza per il Canoe Polesine
Quattro polesani tra gli osservati speciali
XV Bologna International Tournament
Due ori e un bronzo per il Canoe Rovigo
Trasferta decisiva per Canoe Polesine
Il Canoe Rovigo vola ai Word Games

Scrivi un commento!