Home » Lega Amatoriale Baseball

Elite vincitrice in amichevole

La squadra del Bsc Rovigo batte i cugini del Drunk Balls di Badia Polesine di misura
30 marzo 2017 Stampa articolo

LabPrima amichevole per la nuova formazione del Baseball Softball Club Rovigo. Da quest’anno, infatti, l’Elite non disputerà più il campionato di serie C federale ma prenderà parte al campionato della Lega Amatoriale Baseball con il ritorno in campo di vecchie glorie e l’inserimento, nel roster, di giocatrici. Il campionato, infatti prevede anche l’ingresso in campo di giocatori over 50 e di entrambi i sessi.

ROVIGO – Si chiude con una bella vittoria, sul punteggio di 9 a 8, la prima uscita casalinga dell’Elite Rovigo contro i Drunk Balls di Badia Polesine, nella gara amichevole inserita nel cosiddetto “Spring Training” della stagione 2017 di Baseball Amatoriale. La formazione rodigina dell’Elite infatti quest’anno prenderà parte al campionato amatoriale di baseball organizzato dalla LAB (Lega Amatori Baseball) sul circuito Uisp, rinunciando momentaneamente al consueto campionato federale di serie C della Fibs. Il campionato amatoriale, in vigore già da alcuni anni, che prevede la partecipazione di squadre Venete, Emiliane e Friulane, taglierà i nastri di partenza domenica 2 aprile e verrà disputato con la formula sia dei concentramenti a tre squadre sia della gara singola.

lab

Enrico Schiesaro in prima base

Il regolamento di gioco, del tutto conforme a quello federale, prevede tuttavia alcune variazioni solo per quanto riguarda le misure del campo (pedana lanciatore e basi proprie della categoria U15 di baseball mentre linee di foul delle categorie Senior), l’uso di palline di dimensioni intermedie (11 pollici contro i 9 delle palle da baseball ed i 12 di quelle da softball), l’uso di mazze d’alluminio e la durata degli incontri che sarà più breve rispetto al baseball (si gioca sui 7 inning come nel softball o 2 ore e mezza  oppure 7 inning e 2 ore nel caso di concentramenti). Altra particolare novità sarà anche quella di poter schierare in campo formazioni miste e giocatori over 50; quest’ultimi potranno anche godere a richiesta del “corridore di cortesia”.

Insomma, una formula di gioco aperta a tutti, in nome del divertimento e della condivisione di sani valori sportivi propri del baseball e del softball, senza nulla togliere comunque al piacere della competizione per il raggiungimento del titolo da conquistare al termine di un campionato regolare e dei play off di fine stagione. Tra i tanti volti noti presenti, giocatori provenienti dal campionato federale ma anche il ritorno in campo di amici cari al baseball e softball rodigini tra cui Cristina Pollato (ristabilitasi dopo un lungo periodo fuori dalle scene) ed Enrico “Pikez” Barbierato, dal glorioso passato rugbistico, ma anche grande appassionato di baseball.

Elite Rovigo: Cavallini, Cazzadore, Pellegrini, Schiesaro, L’Erario, Previato, Zago, Gonzalez, Ferrarese, Barbierato, Fraccon, Bernardi.  Assenti: Pollato, Lucertini, Zanella, Stumpo, Borellalab

 

 

C.S.



Articoli correlati


Estense Baseball Ferrara nel girone East della UISP Lega Amatoriale Baseball 2017
L’Estense Baseball Ferrara batte Villafranca nell'ultima precampionato
I Mandrakes di nuovo pronti a scendere in campo
Doppia vittoria in casa per l’Estense
I Mandrakes ritrovano la magia
Estense Baseball terza a Conegliano

Scrivi un commento!