Home » Atletica

Poker di podi per iniziare la stagione

Ben 52 talenti nerarancio nella gara di apertura del Campionato provinciale estivo disputata sabato a Curtarolo. Negrini: “Grande spirito di squadra”. E alla “Rovigo Half Marathon” arrivano in 75
3 aprile 2017 Stampa articolo

 

atleticaCURTAROLO (Padova) – Numeri, prestazioni da applausi, quattro podi e un incredibile spirito di squadra. E’ stato un esordio con i fiocchi per Confindustria Atletica Rovigo, scesa in pista sabato 1 aprile al VI “Meeting di Curtarolo” (Padova), appuntamento di apertura del calendario provinciale estivo riservato alle categoria Ragazzi/e e Cadetti/e. In gara giovani promesse delle provincie di Padova e Rovigo, con il Polesine rappresentato dalla sola società presieduta da Roberto Gasparetto.

Massiccio il blocco nerarancio nelle varie discipline: ben 52 atleti su un totale di 850 iscritti. Un numero che fotografa il crescente volume del vivaio di Confindustria Atletica Rovigo e che nulla ha a che fare con le poche manciate di atleti che in passato rappresentavano la nostra provincia in simili eventi. “E’ stato un esordio davvero importante – commenta con soddisfazione il tecnico Paolo Negrini atletica– Innanzitutto perché si è trattato di uno storico debutto congiunto con Padova, cosa che ha permesso anche ai nostri ragazzi di gareggiare e confrontarsi con una delle provincie con i maggiori numeri e talenti. In secondo luogo, perché sono arrivati risultati notevoli. Direi inaspettati per quanto riguarda la tempistica, non speravamo di coglierli già a questo punto della stagione”.

Quattro gli atleti nerarancio andati a podio. Nella categoria Cadetti/e Francesca Biondi ha centrato il secondo posto nei 300 metri ostacoli con una prestazione superlativa (48”3) che l’ha portata anche a un passo dal minimo per i Campionati nazionali di categoria. Nella stessa gara Emma Polichetti si è fermata in quarta piazza, ma per lei è arrivata una splendida medaglia di bronzo nel salto in alto con la misura di 1,43 metri (quinta la compagna di squadra Anna Jennifer Lamacchia). Terzo gradino del podio anche per Emanuele Tumiatti nei 300 metri ostacoli (45”6). Tra le Ragazze, il peso di Chiara Fantin è volato a 8,20 metri

atletica

Biondi sul podio

permettendo anche alla giovane lanciatrice classe 2004 di conquistare la medaglia di bronzo.

“Sono prestazioni davvero incoraggianti, cui si aggiungono altri podi mancati di un soffio – spiega Negrini – Da sottolineare le ottime prove nella velocità di due giovani come Oy Sapiente, sesto negli 80 piani e primo tra tutti i classe 2005 in gara, e Rachele Piva, undicesima nei 60 piani”. E che dire delle staffette? “Abbiamo presentato in gara ben 4 quartetti, a memoria credo non ci sia mai stata una partecipazione così completa per la provincia di Rovigo – aggiunge il tecnico di Confindustria Atletica Rovigo – Anche in queste gare il podio è sfumato davvero di poco con il quinto posto delle Cadette, il sesto dei Ragazzi e il sesto delle Ragazze, tutti  appena dietro società quotate come le Fiamme Oro Padova o Assindustria Padova”.

atletica

Fantin sul podio

Al di là dei piazzamenti e dei tempi ottenuti, l’elemento che più incoraggia lo staff tecnico di Confindustria Atletica Rovigo in vista dei prossimi appuntamenti agonistici è la grande coesione che si sta generando all’interno del vivaio. “In pista sabato ho visto attaccamento alla maglia, il gruppo si è comportato davvero da squadra – conferma Negrini – Tutti iniziano a ragionare da veri atleti, c’è un atteggiamento diverso. Anche le presenze agli allenamenti sono in aumento, c’è voglia di impegnarsi, di migliorare. Questa logica  in passato mancava, invece ora sta emergendo con evidenza”.

atletica

Polichetti sul podio

Una dimensione sportiva sempre più stimolante e completa che viene premiata anche da un monte tesserati in costante crescita: dagli Esordienti ai Master, Confindustria Atletica Rovigo conta al momento circa 300 iscritti. E con questi numeri anche gli obiettivi non possono che diventare sempre più ambiziosi. “Puntiamo a qualificare le nostre squadre Ragazzi/e alle finali regionali in programma proprio a Rovigo il 2 ottobre – anticipa Negrini – Per farlo bisognerà conquistare molti punti negli appuntamenti in programma da qui a luglio. Tra i traguardi anche quello di qualificare più atleti possibili alle finali nazionali delle varie discipline (pass già staccato dalla marciatrice Claudia Colombo, ndr), ma puntiamo anche a entrare con qualche nostro talento nelle selezioni regionali”.

Il weekend ha visto Confindustria Atletica Rovigo protagonista anche alla terza “Rovigo Half Marathon”. Addirittura 75 i podisti nerarancio giunti al traguardo della “mezza” in piazza Vittorio Emanuele II e a fine mattinata è arrivato il logico riconoscimento di società più rappresentata sulle strade della competitiva. Da sottolineare anche la prova maiuscola di Nicola Battocchio, al traguardo dei 21,097 km in 1h20’ per una 32esima posizione assoluta (ottavo di categoria) di grande prestigio.

atletica

Battocchio

atletica

Negrini

 

C.S.



Articoli correlati


Via il velo alla nuova stagione
Fabio Lodo ottavo agli Italiani
La Carica dei 200
Salcus, due titoli nazionali Uisp a Castellarano
Varato il nuovo calendario estivo Fidal
Staffette super a Padova

Scrivi un commento!