Home » Rugby giovanile

Rovigo resta e resterà sempre una città in mischia

Il saluto del sindaco di Rovigo Massimo Bergamin e dell’assessore allo Sport Luigi Paulon: “insegnamento e di crescita personale per tutti i partecipanti che hanno modo di confrontarsi con realtà diverse”
6 aprile 2017 Stampa articolo
 
Rovigo – “Siamo orgogliosi di ospitare ancora una volta il  Torneo “A. Milani”. Un appuntamento che, giunto alla 43^ edizione, fa ormai parte delle più importanti tradizioni sportive della nostra città”. A parlare è il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin, il torneo internazionale ormai è diventato un appuntamento fisso e particolarmente importante per tecnici ed atleti, per potersi confrontare con realtà diverse dalla normale stagione agonistica. 
La manifestazione, riservata alla categoria Under 16, si svolgerà nel tempio del rugby italiano in viale Alfieri il 29 e 30 aprile grazie alla collaborazione della Fir (Federazione Italiana Rugby), Regione Veneto, Comune e Provincia di Rovigo, Panathlon Club Rovigo, Coni Rovigo, CR Veneto nonchè della FemiCz Rugby Rovigo Delta e di tutte le realtà rugbystiche rodigine come la Monti Junior, gli Old della Rugby Rovigo, le Rose Rugby e delle 3 storiche realtà polesane di Badia, Villadose e Frassinelle.
 
“Il rugby da sempre è per Rovigo lo sport d’eccellenza – continua Massimo Bergamin – sentito e condiviso da tutti. Un patrimonio della città che abbiamo voluto riconoscere formalmente con un documento approvato lo scorso anno dalla Giunta definendo il rugby espressione di identità culturale collettiva.
Per questo tutte le iniziative  che promuovono lo  “sport della palla ovale”, sono importanti soprattutto quando coinvolgono i giovani. 
Il Torneo Aldo Milani è sicuramente un’eccellenza in questo campo. Rivolgiamo un plauso agli organizzatori e a tutti i volontari che da sempre si prodigano per far si che questa iniziativa riesca al meglio e possa continuare negli anni. Un ringraziamento anche agli atleti e alle loro famiglie, con la certezza che 
i campi del Battaglini saranno animati dal sostegno dei tifosi e di tutti gli appassionati del rugby e non solo. Perchè Rovigo resta e resterà sempre una città in mischia”. 

 Polisportiva Junior Lazio 1927, Rugby Settimo Torinese, Asd Rugby Paese, Benetton Rugby Treviso, Rugby Ftgi Euganei, Rugby San Donà, Mare e Terra Rugby Conegliano/Partenope Napoli, Grifoni Rugby Oderzo Asd, Asr Milano, Asd Rugby Biella Club, Cus Genova, Rugby  Settimo Milanese, Asd Monti Rugby Rovigo Junior, Rugby Valli dell’Adige, Roma Legio Invicta XV, Ravenna Rugby Fc Ssd, Fulvia Tour Rugby Villadose 76, Rugby Badia 1981, Lyons XV Mogliano,  i sudafricani dei Buffalo’s e la compagine olandese dell’Amsteelvense Rugby Club, si contenderanno l’ambito trofeo. 500 i ragazzi che saranno in città, molti dei quali resteranno anche diversi giorni sfruttando la vicinanza con le città d’arte e per visitare il nostro Paese. Il rugby come veicolo promozionale, Rovigo è deve sempre di più sfruttare questo valore aggiunto. Un torneo che grazie ad istituzioni e sponsor ha raggiunto le 43 candeline, un lavoro che dura tutto l’anno.

“Sport, giovani, entusiasmo, tenacia, competizione e tanto sano divertimento. Sono gli ingredienti del Torneo Aldo Milani – spiega l’assessore allo Sport del Comune di Rovigo Luigi Paulon –  che di anno in anno diventa sempre più coinvolgente e appassionante.
E’ bello vedere sui campi del Battaglini tanti ragazzi che si sfidano in una gara di sport, ma soprattutto di vita, dove prevalgono  i sani ideali come la solidarietà, l’amicizia, il rispetto. Valori che il rugby sa bene trasmettere. Questa iniziativa rappresenta un bel momento di sport, di agonismo ma, anche e soprattutto, di insegnamento e di crescita personale per tutti i partecipanti che hanno  modo di confrontarsi con realtà diverse”.
Già definito il programma, si comincerà al Battaglini sabato 29 aprile alle ore 14 con i primi incontri, domenica 30 si ricomincerà dalla ore 9, le finali e le premiazioni introno alle 17.

C.S.



Articoli correlati


Under 18 Rugby Rovigo travolge Mirano
Babyellowblue: a Favaro Veneto tanto rugby e molti sorrisi
Under 18 vittoriosa e minirugby alla grande
Tutto pronto per il Suriani
Torneo di minirugby Memorial Suriani: un successo
Babyellowblue a Viadana: tante emozioni al Torneo Leonero

Scrivi un commento!