Home » serie B2, Volley

Fruvit scontro diretto in ottica play off con Estvolley

7 aprile 2017 Stampa articolo

volleyPartita importantissima per Fruvit, quella che si gioca nella ventitreesima giornata, a San Giovanni Natisone alle ore 20,30.

Scontro diretto per la permanenza in zona play off, contro la formazione friulana, all’andata le rodigine s’imposero in casa per 3-1 (25-16, 25-23, 22-25, 25-21), conquistando la momentanea vetta della classifica.

Ancora una volta mattatrici dell’incontro furono Bolognesi con diciassette punti, Tosi e Ferroni con quindici, e Coltro con tredici, Negrato ottenne la migliore percentuale di ricezioni del campionato, a dimostrazione che gli schemi orchestrati da capitan Ferrari fecero girare ottimamente la formazione rodigina..

Natisone si trova ora in terza posizione con quarantanove punti, a meno due da Fruvit.

Ferrari e compagne affronteranno una squadra agguerrita, intenzionata a rifarsi della sconfitta inopinata subita domenica scorsa per opera della Chions al tie break.

Servirà molta concentrazione, e tutta la grinta mostrata nello scontro col Fratte.

 Pantaleoni, assieme agli assistenti e tutta la squadra sta cercando di mettere in campo le contromisure che la sfida richiede.

“Siamo allo scontro diretto, contro Natisonia, squadra che fino alla settimana scorsa era seconda.

Dunque chi vincerà sabato, avrà maggiori possibilità di affacciarsi ai playoff.

Le due formazioni arrivano allo scontro con sensazioni e motivazioni diverse. 

Le Udinesi dopo il passo falso devono assolutamente vincere, perché sette giorno dopo devono recarsi a Salgareda, altra squadra che vuole centrare i playoff.

Le fruvitine invece sono reduci dalla prova entusiasmante contro Fratte, con rimonta record nel terzo set.

Ma guai a pensare “abbiamo due punti di vantaggio, fatevi avanti, noi siamo i favoriti”. Se la rimonta con Fratte è andata in porto, è stato perché c’è stata quella fame di vittoria che solo le squadre mature possono avere.

Insomma sarà battaglia vera, da una parte, Natisonia, la squadra migliore in attacco del girone.

Dall’ altra una squadra che non eccelle in nessuna situazione, ma forse più completa: con battute efficaci, un attacco più vario, con una regista che al posto della testa ha un computer, ricezione e difesa a sostegno dell’attacco stesso, sempre alla ricerca di quel muro che finora è stato l’oggetto misterioso per dare sostanza al gioco di difesa.

Est Volley S.G.Natisone: De Cesco, Tavagnutti, Bratoni, Zanuttigh, Fabris, Di Marco, Groppo, Balena, Polese, Franzolini, Comin, De Nardi (L). Allenatore: Corvi. Assistente: Rizzi.

G.S. Fruvit: Coltro, Ferrari, Bianchini, Tosi, Toffanin, Battistella, Ferroni, Bolognesi, Zocca E, Zocca M, Negrato (L). Allenatore: Pantaleoni, Viceallenatore: Perilli, Scoutman: Albini.

C.S.



Articoli correlati


Mini atleti in campo!
Alva Inox a casa del 4 Torri Ferrara
Beng Rovigo si presenta
Fruvit piega S. Giorgio
Alva Inox vince a Forlì
Fruvit in casa contro Codognè in cerca soddisfazioni

Scrivi un commento!