Home » vari

Torna la “Festa Young”

Giovedì al teatro comunale di Adria il campione paralimpico Francesco Bettella premia i migliori Under 15 polesani. Al mattino “#sport da sballo” all’alberghiero per dire no alle dipendenze
17 aprile 2017 Stampa articolo

 

BettellaDopo il grande successo della prima edizione dello scorso anno, torna la “Festa Young” del Coni Point di Rovigo, impreziosita da un’esperienza scolastica unica. Giovedì 20 aprile 2017 i giovani saranno di nuovo gli assoluti protagonisti sul palcoscenico dello sport polesano. Al teatro comunale di Adria alle 17.30 si alzerà il sipario sul secondo evento interamente dedicato ai migliori Under 15 della provincia.

Ricalcando la vincente formula del 2016, anche quest’anno per la selezione di atleti e squadre meritevoli di un riconoscimento sono stati coinvolti direttamente Comuni, Federazioni ed Enti di promozione sportiva. La risposta è stata più che soddisfacente. Tante le amministrazioni pubbliche che hanno deciso di collaborare con il Coni Point di Rovigo, al pari dei delegati di federazioni ed enti. Tutti schierati sullo stesso fronte con l’obiettivo di valorizzare ragazzi davvero in gamba, individuati non necessariamente per titoli o medaglie messi in bacheca nel corso del 2016, ma anche per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui quotidianamente si sono dedicati alla loro disciplina sportiva.Sport

Ad accoglierli sarà un testimonial di grande prestigio, che ai successi sportivi è riuscito ad affiancare quelli scolastici e universitari. Il grande ospite della seconda “Festa Young” sarà Francesco Bettella, nuotatore padovano capace di mettersi al collo ben due medaglie d’argento alle Paralimpiadi di Rio De Janeiro 2016. Una carriera internazionale da applausi, iniziata con un bronzo mondiale a Eindhoven 2010 (200 stile), cui sono seguite ben quattro medaglie europee tra Berlino 2011 (bronzo nei 200 stile) e Funchal 2016 (argento nei 200 stile, 50 dorso e 100 dorso). Nel 2012 anche ottimi piazzamenti ai Giochi Olimpici di Londra, mentre nel 2013 aveva raggiunto tre finali ai Mondiali di Montreal.

La seconda “Festa Young”, resa possibile grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale di Adria, sarà presentata dal giornalista Leandro Maggi.

Francesco Bettella sarà protagonista anche di un altro atteso evento che andrà ad arricchire la giornata a cinque cechi nella Città Etrusca. Nella mattinata è attesa la sua partecipazione all’incontro “#Sport da sballo” all’Istituto Alberghiero “Cipriani”. Un evento organizzato dal Coni Point di Rovigo con la collaborazione dell’istituto superiore adriese che si inserisce nell’ambito del nuovo bando “Sportivamente”, sezione “Sport e Scuola”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, sempre al fianco del Coni nel dare sostegno allo sport e nell’evidenziare i suoi principi più genuini. Dalle 9.30 circa 500 studenti iscritti alle classi prime e seconde del “Cipriani” incontreranno all’auditorium “Saccenti” il nuotatore e ascolteranno i consigli di Marcello Mazzo, direttore del Ser.D Aulss 5 Rovigo, che parlerà loro di dipendenze e dei rischi a loro connessi. Un momento di formazione e di sensibilizzazione su un tema molto attuale e delicato, ma anche un’occasione imperdibile per conoscere da vicino la storia di un ragazzo che nello stesso anno, il 2016, ha raggiunto la laurea in ingegneria e due medaglie alle Paralimpiadi.

C.S.



Articoli correlati


L’associazione Down Dadi Adria onlus premia quattro classi primarie
“Sport in rete”
Trofeo Coni: Malagò e Renzi premiano Bardelle
“Coni Ragazzi”, iscrizioni fino al 20 gennaio
Coni verso le elezioni
Successo per la prima giornata del corso Coni

Scrivi un commento!