Home » basket, Seconda Divisione

Basket San Martino regola Unipd

23 aprile 2017 Stampa articolo

basketBasket San Martino -Arcs Basket Unipd 79 – 53

Basket San Martino: Campanari 4, Zago 11, Trivellato, Sterza, Borgato, Lago 2, Brigo S., Brigo A. 37, Bullo 10, Boscolo 3, Rossi 6, Bortoloni 6. Allenatore Gianmaria Baratella.

Arcs Basket Unipd: Nicoletto 13, Picco 11, Pluda 11, Artico 6, Fania 6, Valandro 3, Mopgara 2, Bonsembiamte 1, Cozzula, Fedeli, Stella. Allenatore: Diego Varotto.

Arbitro: Aldo Pavan di Albignasego.

Parziali: 15-13, 24-16, 17-16, 23-8.

SAN MARTINO DI V.ZZE – Rotonda vittoria, anche se ottenuta con più fatica di quanto il risultato dica, per il Basket San Martino che si aggiudica Gara 1 degli ottavi di finale dei play-off promozione del campionato di Seconda Divisione contro un coriaceo Arcs Padova.

Partenza di marca padovana che bagnano bene le polveri del San Martino bloccando di fatto Alessandro Brigo. A rimettere le cose a posto, però, ci pensa però il play Marco Bullo che fa girare bene la squadra e nel finale del primo parziale con una bomba ci pensa il capitano Nicola Zago a far chiudere i primi 10’ di gioco sul 15-13 per il San Martino.basket

Nel secondo parziale il San Martino ingrana un’altra marcia. Bullo sempre preciso legge bene la partita, Alessandro Brigo finalmente si sblocca (al termine del match sarà top-scorer con 37 punti) e in difesa comanda Giovanni Rossi. Risultato il quintetto di coach Gianmaria Baratella, piazza un parziale di 24-16 che gli permette di andare al riposo sul 39-29.

Alla ripresa del gioco l’Arcs Padova ritrova la verve del primo parziale e risponde punto a punto al San Martino che comunque gestisce bene il momento difficile tanto che nel finale riesce anche ad allargare ulteriormente la forbice presentandosi al via dell’ultimo quarto sopra per 56-45.

Nell’ultimo parziale gli ospiti tirano il fiato ed il San Martino ne approfitta per mettere in mostra tutte le proprie armi migliori contro le quali l’Arcs Padova è costretto ad alzare bandiera bianca vedendo il San martino scappare via e chiudere il match sul 79-53.

Ora Gara 2 a Padova il prossimo 2 maggio per cercare di accedere direttamente ai quarti di finale evitando l’eventuale bella a San Martino il successivo 5 maggio.

C.S.



Articoli correlati


Il Basket Porto Tolle festeggia il debutto casalingo
Basket Rhodigium Open travolge Conegliano
Rhodigium Basket piega anche Martellago al giro di boa
Rhodigium Basket cede di misura allo Junior San Marco
Rhodigium Basket piega la Piovese
San Martino in finale play off

Scrivi un commento!