Home » canoa polo

Paniere mezzo pieno

23 aprile 2017 Stampa articolo

canoa_poloAnzola nell’Emilia – Si è conclusa oggi la prima giornata di campionato di canoa polo serie A1 nord, nella bella cornice emiliana ad Anzola nell’Emilia. Il Gruppo Canoe Polesine porta a casa 6 punti su 12 dimostrandosi a tratti determinato e sicuro e a tratti nervoso e poco efficace. Bella la partita d’esordio con l’Idroscalo Club Milano che pur concludendosi 4 a 3 per i lombardi, si rivela una partita molto combattuta, con il rammarico da parte dei polesani che potesse essere qualcosa di più. Totalmente sbagliata invece la successiva prestazione contro la Canottieri Ichnusa, ancora una volta bestia nera del GCP, che saggiamente orchestrata da Putzulu e De Giorgi riesce a sottomettere i nostri per 5 a 1. I polesani si lasciano innervosire dalle frequenti stoppate degli isolani e non riescono ad essere efficaci in attacco, concludendo le azioni di gioco troppo frettolosamente. La mattinata di domenica vede il GCP affrontare la Canottieri Mutina in un match tirato e molto sentito. I modenesi vanno sopra con un rigore di Enrico Moschetti, ma Pezzuolo risponde ad un minuto dallo scadere della prima frazione. Nel secondo tempo è Barison ad allungare per il GCP ma Pizzo impatta nuovamente il risultato pochi minuti più tardi. A metà del secondo tempo in un’azione di contropiede Gabrieli si libera dalla marcatura e insacca la palla dalla lunga distanza con una parabola perfetta.

Il Mutina prova a questo punto a recuperare con una pressante marcatura a uomo, ma il GCP si dimostra stavolta lucido e determinato, difendendo il possesso palla e trovando il gol prima con Barison su rigore e poi con Pezzuolo. Ancora Moschetti accorcia le distanze ma non c’è più tempo e la parita si chiude sul 5 a 3. Ultima partita contro la Canoa San Miniato, facile sulla carta ma sempre ostica sul campo. Il primo tempo rimane sempre sul filo, ma nel secondo i polesani mettono ordine al loro gioco e finalizzano gli schemi d’attacco portando a casa il match sul 5 a 2.canoa_polo

Sei punti importanti considerato che già nella prima giornata il GCP ha incontrato le tre squadre che più ambiscono ai primi posti. Tutto sommato una buona prestazione, a parte il black out con l’Ichnusa, anche se ancora l’attacco non è determinante ed efficace come ci si aspetterebbe. Da migliorare anche la finalizzazione dei contropiedi e la gestione del pallone nelle fasi di transizione, buona invece la difesa che regge bene gli assalti avversari e solo in alcune occasioni si fa trovare scoperta.

Bene anche il gruppo che nonostante i numerosi infortuni schiera sempre 8 giocatori. Moro si spende per i compagni sia in attacco che in difesa, togliendosi anche la soddisfazione del gol contro l’Idroscalo (che torna a casa a pieni punti), mentre finalmente Masiero torna ufficialmente (e a sorpresa) in campo anche se per pochi minuti. La formazione completa del GCP: Davide Pezzuolo, Stefano Neri, Roberto Gabrieli, Riccardo Barison, Marco Ferrari, Alberto Moro, Andrea Falconer, Riccardo Masiero.

Prossimo appuntamento con il settore Under 21 che inizierà il campionato di categoria a Trieste il week end del 13 e 14 maggio.

C.S.



Articoli correlati


XV Bologna International Tournament
Inizia il campionato!
Inizia il campionato Under 21
Luci e ombre a Trieste
Il Gruppo Canoe Polesine chiude la stagione in terza posizione!
U21 del Canoe Rovigo fuori dai play off

Scrivi un commento!