Home » Rugby seven femminile

Le Birbe e Le Spartane in amichevole

24 aprile 2017 Stampa articolo

rugbySabato si disputerà una partita Rugby 7  amichevole/allenamento, tra la compagine polesana femminile Le Birbe del Rugby Badia 1981 e Le Spartane Rugby Como, inedita partita visto che la prima gioca nel girone veneto e la seconda nel girone lombardo di coppa Italia.

  Le Spartane di Como società con 350 tesserati e che conta un nutrito numero di atlete femminili in tutte le categorie, faranno visita Al Rugby Badia in una amichevole, per preparare al meglio gli ultimi due impegni di stagione. La squadra femminile Comasca, nata 2012 in collaborazione con Liceo Alessandro Volta dopo un periodo di rodaggio arriva ad oggi alla sua seconda stagione di campionato di Coppa Italia, fucina di diverse giocatrici per la Nazionale Femminile sia a 7 a 15, come Maria Magatti, Marika Ascione, Rachele Dell’Oca e Miriam Pagani, ad oggi a Monza serie A.rugby

Da fine gennaio di quest’anno c’è stato un avvicendamento di allenatore sulla panchina delle Spartane, dopo due anni lascia Annio Chiariotti per il polesano Claudio Visentin, già inserito come tecnico per la Mischia della Seniores e Under 18 maschile a inizio stagione, oltre che giocatore.

Dal 5 febbraio, prima tappa di coppa Italia, con in panchina Claudio Visentin, fino ad oggi Le Comasche hanno portato a casa 15 vittorie 1 pareggio e 3 sconfitte, giocando un rugby dinamico veloce e spettacolare  per il pubblico con tante mete, e una difesa impeccabile senza far mancare il gioco di squadra, ha portato Le Spartane, che gioca nel girone Lombardo Composto da 16 squadre, scalare posizioni portandosi al 5^ posto dietro a Calvisano -Parabiago – Sondalo – Mantova a due lunghezze, lascandosi dietro squadre blasonate come Lodi, Cus Milano, Asr Milano, Cus Pavia, Rovato, Varese, Chiken, visentinVerbania, Monza, Sondrio, ed essere l’unica squadra a battere il Monza squadra fuori classifica perché gioca con le ragazze della Serie A del rugby a 15.

Tanta soddisfazione ed entusiasmo nel Club comasco, per i miglioramenti visti e i risultati ottenuti, tanto che hanno portato nuove leve e ritorni graditi al campo.

C’è sempre un bel numero di ragazze presenti agli allenamenti, che permette sempre di poter giocare ed avere una squadra in opposizione, in più si impegnano molto di più dei ragazzi, e l’entusiasmo ha portato la volontà delle ragazze a passare dai due allenamenti precedenti ai tre settimanali.rugby

La partita di sabato servirà per mantenere alta la concentrazione per i due prossimi impegni, soprattutto il primo dove il Como dovrà affrontare le cugine del Parabiago, attualmente al secondo posto, ma anche per dare minuti alle nuove ragazze, provare schemi nuovi ma soprattutto sarà una trasferta per creare un momento di aggregazione. Il tutto in prospettiva per ottenere con i prossimi impegni il quarto posto in classifica, per accedere alle finali a giugno. 

tra le fila delle comasche in campo giocherà anche Daniela Scalia  

(https://it.wikipedia.org/wiki/Daniela_Scalia)

rugby

C.S.



Articoli correlati


Intervista a Veronica Schiavon, mediano di apertura della Nazionale Italiana
Alla scoperta della Zanski Akademski Ragbi Klub Mladost, dalla Croazia al Petternella
Intervista ad Emily Scarratt, nazionale Inglese e Gran Bretagna
Presentato il Petternella
Nuovo corso nella New Ascaro Rovigo
Un anno con la New Ascaro Rovigo

Scrivi un commento!