Home » Calcio a 5, Femminile

Granzette stacca il pass per i play off nazionali

27 aprile 2017 Stampa articolo

calcio femGRANZETTE – Sanve Mille 2-1

ROVIGO –  Un anno fa ci eravamo lasciati con la promozione diretta in serie C, a distanza di dodici mesi il Granzette C5 femminile vincendo contro il Sanve Mille centra un altro storico obiettivo: i play off nazionali per la promozione in serie A. 

Giovedì 20 tra le mura amiche della palestra di San Pio X riempito per l’occasione da un grande pubblico tutto neroarancio le ragazze del presidente Verza hanno vinto 2-1 contro le Trevigiane del Sanve Mille, squadra contro cui in 4 gare tra coppa e campionato le rodigine non avevano mai vinto; il risultato forse va addirittura stretto alla squadra di casa vista la netta supremazia soprattutto durante la prima frazione del match. 

In avvio le atlete della Marzana partono subito forte creando azioni pericolose con Longato e Vannini; al 12′ il Granzette mette in atto una vera e propria azione da manuale e con 4 passaggi esce dalla propria area lanciando Vannini davanti all’estremo difensore Soldan la quale è costretta al fallo per impedire alla numero 3 di siglare la rete, sulla punizione va Longato ma la palla esce di poco. 

Il gol è nell’aria e infatti al 21′ Longato ruba palla ed assieme a Sinigaglia costruiscono un’azione che quest’ultima concretizza con il gol del vantaggio. 

Il Sanve Mille è stordito dal ritmo e dalla grinta delle avversarie, prova a rendersi pericoloso con qualche ripartenza ma dove non arrivano le giocatrici di movimento arriva la numero dodici Grandi, l’estremo difensore rodigino sul finire dei primi 30′ toglie dal sette un tiro di Cettolin con un tuffo a mano aperta. 

La ripresa si rivela per quelle che sono le aspettative: il Sanve Mille prova ad aggredire e fare gioco ma è ancora il Granzette che trova la rete al 4′ grazie ad un’ottima triangolazione sulla banda destra di Vannini ed Andreasi, la numero 8 dopo aver ricevuto dalla compagna salta la sua diretta avversaria e mette in rete la palla del 2-0 con un tiro ad incrociare nell’angolino alla destra del portiere. 

Le ospiti non riescono a trovare spazi, la difesa è stretta e atleticamente le padrone di casa mantengono sempre un ritmo altissimo, quindi alle trevigiane non resta che la carta del portiere di movimento: al 18′ trovano grazie ad un rimpallo la rete del 2-1 con Caramel, ma il Granzette non ci sta a buttar via tutto il lavoro fatto e continua ad attaccare colpendo un palo con Longato ed arrivando al quinto fallo a favore. Le ragazze del Sanve Mille insistono giustamente con il quinto uomo in campo, non avevano però fatto i conti con una super Ilaria Grandi: il numero dodici alza letteralmente una saracinesca davanti alla linea di porta e mantiene il vantaggio fino al triplice fischio finale. 

Il Granzette continua così la corsa verso l’impresa. 

Per lo staff tecnico questo è un traguardo tanto inaspettato quanto voluto con il lavoro ed il sacrificio di tutte le atlete; parlare di Serie A per una città come Rovigo in cui non esiste nemmeno il campionato provinciale maschile è qualcosa di grande. 

Ora si ricomincia con le fasi nazionali, il 14 e 21 maggio le rodigine incontreranno il Futsal Rovereto, la vincente si scontrerà con la vincente tra Emilia e Marche. 

Altre 4 partite per scrivere Serie A sulla bacheca della Polisportiva Marzana. 

Il Presidente Verza e tutte le atlete ci tengono a ringraziare tutte le autorità e tifosi presenti alla gara, il calcio a 5 e soprattutto il calcio femminile che in generale sono sempre tenuti nascosti e non godono mai di quel ritorno “mediatico” che invece meritano; giovedì a San Pio invece la città e la provincia hanno risposto presenti ed hanno onorato al meglio tutta la squadra con un grande tifo. 

 

C.S.



Articoli correlati


Granzette parte bene in coppa Italia
Manita del Granzette al Verona
Granzette perde di misura dalla Noalese
Goleada del Granzette su La Giovanile
Granzette rifila un poker all'Audace Verona
Granzette piega Verona

Scrivi un commento!