Home » Baseball B

Baseball Rovigo pareggia con Livorno

I locali perdono gara uno e vincono gara due
3 maggio 2017 Stampa articolo

Rovigo 0 0 0 0 0 0 0 0 2 = 2

Livorno 0 1 0 0 1 1 1 0 0 = 4

Rovigo 0 2 2 0 3 0 1 2 / = 10

Livorno 0 0 0 1 0 0 2 3 1 = 7

Rovigo: Agostinello, Angelotti, Bernardi, Callegari, Chieregato, Ferrari M., Frigato, Lavezzo, Marini, Pietrogrande, Ricchiero, Rondina, Salvatore, Schibuola, Secrieru, Tonolo, Vigato

ROVIGO – Il Baseball Rovigo nella seconda giornata di campionato pareggia con Livorno. Sul diamante casalingo, i rodigini perdono gara 1 per 2 a 4 a causa di una serie di disattenzioni e poca freddezza che li portano a conquistare solo 2 punti nell’ultimo attacco disponibile. Non sufficienti per superare gli avversari. In gara 2, interamente giocata sotto una pioggia battente, i rossoblu dominano la partita concedendo però un po’ troppo ai livornesi sul finale, vincendo comunque il confronto.  Il bilancio per i rossoblu, dopo due giornate di campionato disputate entrambe nel diamante amico, è di tre vittorie ed una sconfitta

Gara 1

A partire sul monte di lancio per i rodigini è Pietrogrande, che concede molte basi ball e comincia un po’ fuori controllo mentre, dall’altra parte, sale sul monte, per i livornesi, Spignese che lancerà l’intera partita senza concedere alcun regalo ai padroni di casa e  senza lasciare molto spazio alle mazze rossoblù. Molti errori difensivi per i rodigini che non aiutano il lanciatore partente, mentre in battuta ottime le prestazioni di Schibuola, Tonolo e Ricchiero che terminano la gara con un 2 su 4, non sufficiente però per cambiare le sorti di una partita sgonfia per i padroni di casa. Al sesto inning per il Rovigo entra il giovanissimo Frigato sul monte di lancio che si comporta molto bene ma la difesa continua a non aiutare i suoi lanciatori. All’ultimo inning ancora un cambio sul monte per i padroni di casa: entra Rondina che cerca, dopo il lungo infortunio, la sua forma migliore e riesce a non concedere punti alla squadra toscana. Rovigo, al suo ultimo attacco, prova un colpo di reni grazie ad una serie di valide, aiutati anche da qualche errore difensivo. Ma le mazze si fermano con soli due punti segnati sul tabellino. La gara si conclude con il punteggio di 4 a 2 a favore del Livorno.

 

Gara 2

Sul monte di lancio, per la formazione di Rovigo parte Ferrari, che non concede molto alle mazze avversarie tranne un paio di valide e subisce quasi tutti i punti a causa di errori difensivi. Non proprio la giornata migliore per la difesa rodigina. Per i livornesi sul monte di lancio sale Nencini. Nella seconda ripresa arrivano i primi punti del vantaggio del Rovigo grazie ad una base ball e due valide, una di Agostinello e una di Tonolo che spingono a casa i loro compagni. Al terzo inning, la stessa cosa, ed entrano due punti come nella ripresa precedente. Nel quarto inning il pitcher rodigino concede tre valide consecutive e subisce il primo punto del Livorno. Nel quinto inning Rovigo sembra fare il passo decisivo verso la vittoria: i punti arrivano grazie ad alcune basi ball di troppo concesse dal lanciatore avversario, i padroni di casa sulle basi vengono spinti a casa da un triplo di Ricchiero. Un calo del pitcher di casa all’ottavo inning, porta alla sua sostituzione con Rondina, che inizia facendosi toccare il che porta gli ospiti ad accorciare, comunque poi Rondina dall’alto della sua esperienza riesce a chiudere lasciando i livornesi a -3. Da segnalare Ricchiero con un 2 su 2.

 

C.S.



Articoli correlati


Serie B impegnata contro Verona
Bsc Rovigo in campo con la serie B
Bsc Rovigo affronta Firenze sabato
Baseball Rovigo pareggio amaro
Bsc Rovigo doppio giro di mazze con Parma
Trasferta fiorentina per il Bsc Rovigo

Scrivi un commento!