Home » kick boxing

Lorenzo Corsini: l’intervista al neo campione

11 maggio 2017 Stampa articolo

kick boxingLorenzo Corsini è un giovane veronese di Ronco all’Adige, di quindici anni che in realtà si è avvicinato da poco all’agonismo della kickboxing. Il portacolori di Area Sport Cavalier Travel è dotato di grande talento, tanto che è davvero raro trovare un campione Italiano che ha “solamente” la cintura blu. Si allena nel suo paese della bassa veronese seguito dal tecnico Daniele Orlandi e ogni dieci giorni è a Rovigo, nella palestra di Area Sport in Commenda, a seguire le lezioni e i consigli dal maestro rodigino Alessandro Milan.

Lorenzo, è il tuo primo titolo italiano. Che sapore ha?

“Semplicemente stupendo. Sono ancora incredulo!”.

Ci racconti come sono andati i due incontri, vinti entrambi?

 “Molto bene. A Riccione ho scoperto tante cose che non conoscevo dentro di me, delle potenzialità che mi sono saltate fuori mentre combattevo sul tatami. Questo è uno degli aspetti che adoro di questo sport: ti riesce sempre a tirare fuori una parte nascosta del carattere”.

Nel cammino intrapreso a settembre, quando è nato il progetto del Team Area Sport Cavalier Travel e che ti ha poi portato a vincere il tricolore, c’è stato un momento in cui hai pensato di non farcela?

“Sì. In verità ho avuto moltissimi momenti in cui pensavo di non farcela e ho pure pensato di mollare. Visto l’esito, direi che sono felice di non averlo fatto e questo anche grazie a chi mi ha spronato e sostenuto in quei difficili momenti, a partire dai miei genitori”.kick boxing

Com’è la giornata tipo in fase di preparazione?

 “Studio e allenamento tutti i giorni: scuola e palestra, con grandi sacrifici. É molto dura! E questo è stato uno dei motivi per cui stavo mollando. Col senno di poi, posso dire che non c’è niente di più gratificante del correre come un matto fra impegni scolastici e sportivi per poi raggiungere dei risultati di questo tipo. Rivivrei ogni singolo sacrificio per arrivare a questo risultato!”.

Quali sono i tuoi progetti ora che sei campione italiano?

“Voglio continuare a migliorare”.

A chi dedichi la vittoria?

“A tutte quelle persone che mi hanno seguito e sostenuto, fra i quali il Maestro Alessandro Milan e il tecnico Daniele Orlandi”.kick Boxing

C.S.



Articoli correlati


Pioggia di medaglie per Area Sport Cavalier Travel
Area Sport agli italiani di Riccione
Intervista a Francesca Barison
Vittoria di Novaco su Ferrari
Podio europeo per Corsini
Europei Juniores, sul podio Caon

Scrivi un commento!