Home » basket, femminile, Serie C

Rhodigium pareggia i conti con Garda

16 maggio 2017 Stampa articolo

basketBasket Garda – Rhodigium Basket 47-59

Chiara Turri 21, Silvia Favaro 12, Mara Veronese 11, Elisa Ballarin 10, Martina Barlati 2, Alice Zampini 2, Gaia Vantini 1, Sara Cappellato, Chiara Masarà, Monica Marucco, Veronese Carla , Ilaria Zamboni. All Ventura

Arbitri: Salerno e Calabresi di Vicenza

La Rhodigium Basket, espugnando il campo di Garda in gara 2 delle semifinali playoff per l’accesso in serie B, riporta la serie in pareggio, sull’1 a 1, pertanto sarà necessario giocare gara 3, che determinerà la concorrente alla finale per la promozione di categoria, che si terrà giovedì al palazzetto dello sport alle ore 21. basket

La partita giocata domenica in campo avversario, non si preannuncia facile, le rodigine di coach Ventura si ritrovano davanti una formazione con giovani agguerrite e capaci di mettere i bastoni tra le ruote in momenti cruciali della partita, come si è visto in gara 1, ed alcune giocatrici di grande talento come Malgarise (capocannoniera del campionato) e Bonometti esperta giocatrice ancora dotata di un gran tiro da tre e di capacità di gestire la squadra nei momenti critici. La formazione di Ventura non si lascia intimorire, e consapevole delle proprie potenzialità è determinata a vendicare gara 1, persa di misura, per poter continuare il percorso. 

basketLe rossoblu partono con grande intensità e nei primi minuti hanno il pieno controllo della partita tant’è che sferrano un parziale di 11 a 0 ai danni delle avversarie, quest’ultime però nel giro di pochi minuti, con incredibili percentuali da fuori dall’area recuperano lo svantaggio e raggiungono le rodigine, per portarsi in vantaggio subito dopo l’intervallo lungo. A fine del terzo quarto il punteggio è sul 34 pari con coach Ventura che ha ancora tutte le sue giocatrici a disposizione, determinate sotto le direttive tecnico tattiche dell’allenatore a vincere la partita. Diversamente dalla partita di andata le rodigine, nell’ultimo parziale decisivo, mantengono grande intensità difensiva grazie alle attente marcatura di Favaro e Zampini e Veronese e dopo due triple consecutive messe a segno da Elisa Ballarin, seguite da Chiara Turri (miglior realizzatrice con 21 punti) riescono con a consolidare un vantaggio che fa ben sperare negli ultimi minuti di gara.basket

A sigillare la vittoria negli ultimi secondi dell’incontro sono i tiri liberi realizzati dalle giocatrici rodigine, mandate in lunetta dalle avversarie con una serie di falli sistematici, nel tentativo di crearsi situazioni d’attacco. Con un incredibile parziale di 25 a 13 la partita termina sul punteggio di 59 a 47 per la compagine di coach Ventura. Una grande vittoria di squadra e di tutto il gruppo che sta lavorando da agosto e ora   la testa è già a gara 3 che aggiudicherà il posto alla finale. Le ragazze hanno bisogno del maggior supporto possibile per essere accompagnate in questo percorso, in cui hanno già raggiunto uno dei traguardi più alti del basket femminile rodigino negli ultimi anni.    basket

C.S.



Articoli correlati


Il Basket Porto Tolle festeggia il debutto casalingo
Rhodigium Basket ancora imbattuta
Open Csi: Rhodigium Basket perde di misura dall'Euganea
Basket San Martino piega Usma
Il Bussana sfiora l’impresa sul campo della vicecapolista USMA
Rhodigium Basket capitola anche al ritorno con l'Euganea

Scrivi un commento!