Home » serie B2, Volley

Ultima chance per Fruvit di rimanere agganciata ai play off promozione.

16 maggio 2017 Stampa articolo

FruvitROVIGO – Dopo il capitombolo di gara uno, finita con un tre a zero netto per le toscane del Blu Volley Quarrata, la formazione rodigina si gioca l’ultima carta per andare allo spareggio di gara 3.

Si è visto che le pistoiesi sono formazione solida e tenace, con buone giocatrici sulle ali, i centrali hanno una buona intesa con il palleggiatore, e difendono su tutti i palloni. Una varietà di colpi e una capacità di giocare a muro considerevoli.

Pantaleoni cercherà di portare correttivi alla tattica di gioco delle sue atlete, sperando anche in una voglia di rivalsa delle giocatrici, che sabato scorso in trasferta, non hanno proprio brillato come in altre occasioni.

Il nodo cruciale resta il possibile recupero della caviglia di capitan Ferrari, a tutt’oggi  ancora dolorante, e che proverà direttamente sabato sera, molto probabilmente sarà sostituita da Martina Zocca.

L’infortunio e la sconfitta della settimana scorsa, hanno reso consapevoli le giallo-nere, che la situazione non è delle più rosee, hanno continuato ad allenarsi con impegno, è già capitato loro di perdere, ma pareggiare si può,  ci proveranno con tutto l’impegno possibile, sperando anche nel tifo del proprio pubblico, chiamato a raccolta.

Si gioca mercoledì 17, alle ore 20,30, al palazzetto dello sport di Rovigo.

G.S.Fruvit: Coltro, Ferrari, Tosi, Toffanin, Battistella, Zocca Eleonora, Ferroni, Bolognesi, Zocca Martina, Negrato (L). Allenatore: Pantaleoni. Vice Allenatore: Perilli. Scout man: Albini.

Blu Volley: Breschi, Pazzaglia, Becucci, Di Gregorio, Degli Innocenti, Filindassi, Gradi, Zoppi, Grosso, Niccolai, Bagni, Capocasale, Chiti (L). Allenatore: Torracchi.

 

C.S.



Articoli correlati


Fruvit: domani il debutto ufficiale in campionato al palasport di Rovigo
Fruvit partita difficile contro Salgareda
Facciamo muro contro la povertà: i ragazzi di strada di Dagoretti si allenano con gli eroi del volle...
Vitality Volley perde da Nova Virtus
Il Delta Volley torna in campo
Elisa Cappellozza promossa al ruolo regionale

Scrivi un commento!