Home » basket, femminile, Serie C

Rhodigium in finale con Mirano

Battuto il Basket Garda nella “bella” di semifinale dei play off
19 maggio 2017 Stampa articolo

basketRhodigium Basket – Basket Garda 57-50

Rhodigium Basket: Chiara Turri 11, Alice Zampini 6, Martina Barlati 3, Chiara Masarà, Monica Marucco, Ilaria Zamboni, Sara Cappellato 2, Silvia Favaro 11, Mara Veronese 3, Gaia Vantini 10, Elisa Ballarin 8, Carla Veronese 3. All Ventura

Basket Garda: Ferri 12, Cordioli, Malgarise 16, Pasetto, Bonometti 12, Fabris 1, Guastalli, Bernabei 2, Silvia Salandini 3, Serena Salandini 4. All De Bernardina

Arbitri: Miglioranza e Bressan Rovigo

ROVIGO – La Rhodigium Basket vola in finale per la promozione alla serie B, mercoledì sera ha battuto nella “bella” il Basket Garda dopo una partita che l’ha sempre vista al comando per tutti e quattro i parziali. La squadra di casa ha costruito, comunque, il suo successo nel secondo quarto in cui ha travolto le avversarie con un parziale di 18-7, più equilibrati gli altri quarti. Un po’ di brivido negli ultimi 2 minuti di gioco quando le veronesi hanno accorciato le distanze fino ad arrivare a ridosso delle rossoblu, che però hanno mantenuto i nervi saldi mantenendo a bada le ospiti fino a chiudere con +7 di vantaggio.basket

Partita giocata a ritmi piuttosto alti e con una buona carica agonistica, in un palasport letteralmente bollente per quanto riguarda la temperatura ma anche per il tifo per entrambe le squadre.

Il primo punto, tiro dalla lunetta, lo mette a referto il Garda, ma subito le padrone di casa replicano con una tripla che porta la firma di Ballarin. Si prosegue punto a punto con Rhodigium che con Mara Veronese su azione conquista il 13esimo punto mentre le ospiti sono ferme a 11. Al rientro in campo le padrone di casa partono con il ritmo giusto e in poco più di un minuto di gioca incrementano il punteggio andando sul 17 con Vanini e poi Cappelato. Bene la difesa che impedisce alle veronesi di concretizzare a canestro mentre in attacco arrivano i punti di Favaro, 19 – 11, Turri, 21-11 e poi dalla lunetta Mara Veronese 22-11, nel frattempo siamo a metà parziale e con Garda che riesce a mettere i primi punti del secondo quarto grazie ai tiri liberi i primi, ne realizza 5 e prima della pausa su azione ne arrivano altri 2 su azione con Malgarise, mentre Rhodigium nel secondo quarto ne realizza 18 di punti. Quindi alla pausa lunga il punteggio è di 31-18.

basketAl rientro in campo il gioco si fa più equilibrato i due quintetti si rispondono punto su punto ma alla fine le ospiti riescono a rosicchiare 5 punti alle rossoblu che quindi hanno un vantaggio di +8

L’ultimo quarto si apre con le veronesi che piazzano una tripla con Bonometti che di fatto dimezza quasi il vantaggio delle rossoblu, si prosegue ancora il duello punto a punto. A un paio di minuti dalla fine le ospiti spingono e grazie ad una tripla di Bonometti si portano ad una distanza pericolosa. Rhodigium replica dalla lunga distanza con Berlati. Garda ricorre al fallo sistematico che favorisce rodigine, il tempo trascorre e Rhodigium può festeggiare l’accesso alla finalissima con Mirano con cui si giocherà gara uno domani alle 20,30 al palasport di Rovigo

Iole Sturaro



Articoli correlati


Basket San Martino trasferta insidiosa
Il Bussana liquida gli Aviatori e passa ai Play Off
Basket San Martino regola Unipd
Rhodigium va a far visita al Monfalcone
Il Bussana Basket Porto Tolle pronto per la nuova stagione
Rhodigium in casa contro Mirano

Scrivi un commento!