Home » basket, maschile, Seconda Divisione

San Martino in finale play off

19 maggio 2017 Stampa articolo

basketBussana Porto Tolle – Basket San Martino 59 – 69

Bussana Porto Tolle: Cattozzo 2, Greguoldo N., Salmi, Greguoldo A. 2, Gabrielli, Sanelli 17, Gianella, Cacciatori 20, Azzalin 11, Bregoli, Rossetti F. 7, Vanzelli. Allenatore: Alessandro Rossetti.

Basket San Martino: Campanari, Zago 17, Trivellato 2, Chiarion 14, Grande, Brigo A., Brigo S. 27, Barbierato, Bullo 5, Boscolo, Rossi 2, Bortoloni 2. Allenatore: Gianmaria Baratella.

Arbitro: Andrea Bazza di Solesino

Parziali: 21-20, 20-13, 8-16, 10-20.

PORTO TOLLE – Il Basket San Martino vince anche gara 2 contro Bussana Porto Tolle e conquista la semifinale dei play-off promozione del campionato di Seconda Divisione dove attende la vincente della bella tra Duomo e Cus Padova.

Come all’andata, anche gara 2 è stata molto equilibrata ma anche in quest’occasione la pattuglia di coach Gianmaria Baratella ha fatto valere un maggior freschezza atletica e una panchina più equilibrata. Così dopo aver rincorso per tutto il match il Bussana Porto Tolle, nei minuti finali il Basket San Martino aggancia e sorpassa i cugini e va a vincere infliggendo loro una forbice di 10 punti.

Parte forte il Bussana che cerca di sorprendere il San Martino che, seppur costretto ad in seguire, comunque non permette mai al quintetto di casa di prendere il largo. Così il secondo parziale inizia con lo score che segna 21-20 e le squadre che sono pronte a riaprire i giochi.

Nel secondo parziale il Porto Tolle mostra una maggior ispirazione in fase offensiva mentre il San Martino arranca e al riposo si va con i deltini in vantaggio per 41-33.basket

Ritornato in campo il quintetto di coach Gianmaria Baratella diventa sempre più padrone del campo mentre i ragazzi di Alessandro Fusetti non hanno la medesima incisività dei primi 20’. I nero-oro ospiti guidati da un Andrea Chiarion in gran spolvero con i soliti marco Bullo e capitan Nicola Zago di ottimo supporto e Alessandro Brigo terribile cecchino cambiano volto al match e nei dieci giri di lancetta del terzo parziale recuperano tutto il gap e l’ultimo parziale parte sul risultato di 49-49.

Quando si riprende entrambi i quintetti cercano di spingere al massimo. Inizialmente sempre il Bussana ad avere la meglio a al 5’ di quest’ultimo parziale il Basket San Martino cambia marcia, diventa padrone del campo e cancella le ultima chance del Bussana di portare la sfida a Gara 3.

I ragazzi di coach Gianmaria Baratella, infatti, diventano invalicabili in difesa e in attacco castigano ripetutamente i locali costringendoli ad alzare bandiera e quindi a cedere definitivamente il passo al San Martino che va ad imporsi per 69-59.

C.S.



Articoli correlati


Rhodigium Basket bene l'avvio
Rhodigium Basket ritorna al successo
Rhodigium Basket cede di misura allo Junior San Marco
Basket San Martino a valanga su Vil.To.Sa Padova
Rhodigium sconfitta in gara 1 dei play off
Mirano fa sua gara 1 di finale

Scrivi un commento!