Home » canoa

Canoe Polesine bene a San Miniato

21 maggio 2017 Stampa articolo

canoaSAN MINIATO (Pisa) – Gruppo Canoe Polesine Rovigo ancora impegnato durante il week-end per il primo appuntamento nazionale di canoa rivolto ai giovanissimi dagli 8 ai 14 anni svoltosi sul bacino di Roffia a San Miniato con l’organizzazione dell’omonimo canoa club. Come oramai consuetudine, da diversi anni a questa parte la canoa giovanile italiana dimostra di essere una florida realtà con una partecipazione grandissima di giovani (oltre 700) da numerose società italiane che si sono riversati sulle acque del bacino da tutta la penisola.  La squadra dei giovani polesani, nonostante fosse composta prevalentemente da giovanissimi alle prime esperienze di gara, non ha mancato di offrire medaglie importanti e forti emozioni anche nelle competizioni in cui la medaglia nazionale non è arrivata.

canoa

Pietro Maran

Dal settore femminile sono arrivate le medaglie più significative, dove tra le cadette B (nate nel 2003) Giulia Munerato bissa un bronzo nazionale dapprima nel singolo sui 200mt e poi in coppia con Giorgia Taddei sulla stessa distanza.  Nella distanza del fondo la coppia Giulia e Giorgia ha sfiorato il podio alle spalle delle ragazze della Leonida Bissolati di Cremona, San Giorgio di Nogaro e Nautico Oristano in prima posizione.  Essendo l’equipaggio composto da Giulia e Giorgia il primo equipaggio tra le Venete, il risultato lascia comunque ben sperare per una possibile convocazione delle due polesane in rappresentanza della squadra Veneta per la finale nazionale e Meeting delle regioni che, come di consueto sarà organizzata in Trentino a canoaCaldonazzo la prima domenica di settembre.  Sofia Bergo, tra le allieve A (nate 2007 e 2008) partecipa nella gara del K420 sui 200mt dove chiude in quinta posizione.

Nell’ambito delle gare maschili molto promettenti le prestazioni di Pietro Maran tra i cadetti A (nati 2004) sia sui 200mt che sui 2000mt dove ha collezionato 3 settime posizione le prime sue nel singolo e la terza nel doppio con Nicola Albertin.  Anche Pietro, nonostante non abbia raggiunto la medaglia, per i tempi e le posizioni in classifica registrate, ha dato comunque prova di essere tra i primi atleti del Veneto, e potrebbe pertanto ambire a rientrare nella rosa degli atleti convocati per il meeting delle regioni a Caldonazzo.

canoa

Munerato

Il compagno Nicola nelle gare individuali è giunto al traguardo rispettivamente 13° e 9° rispettivamente sui 2000 e 200mt.  Sempre tra i cadetti A maschile anche Giovanni Marchetto ha chiuso la sua fatica rispettivamente in nona ed undicesima posizione sui 200 e 2000mt.

Infine i giovanissimi Gabriele Biasioli e Edoardo Albertin hanno gareggiato tra gli allievi A nella specialità del K2 520 posizionandosi in sesta posizione.

Già il prossimo fine settimana 27 e 28 maggio Polesani ancora impegnati, questa volta sia grandi che piccoli, per le gare regionali a Caldonazzo (TN) dove si svolgeranno i campionati sulle distanze dei 500 e 1000mt con annesse gare

canoa

Munerato-Taddei

C.S.



Articoli correlati


Giovanissimi del Canoe Rovigo alle prime esperienze in gara
Definiti gli impegni agonistici del Canoe Polesine Rovigo
Titoli regionali per il Canoe Polesine
Gruppo Canoe Polesine si fa onore a Molina
Gruppo Canoe Polesine sul podio a Caldonazzo
Fai un giro in canoa. Domenica la IX edizione della “Festa della Canoa”

Scrivi un commento!