Home » Baseball giovanile

Ferrara Baseball avanti in crescendo

Gli Esordienti, in evidenza a Granarolo, si ripetono contro San Lazzaro. Under 15 a testa alta contro la Fortitudo: sconfitta a parte, altra prova di spessore.
23 maggio 2017 Stampa articolo

 

baseballFERRARA – Dal cantiere giovanile del Ferrara Baseball continuano ad arrivare indicazioni positive. Al giro di boa dei campionati FIBS, le squadre biancorosse arrivano con pochi punti nella borsa, ma tanti segnali di costante crescita, tanto dei singoli quanto dei collettivi.

Gli Esordienti ripetono la prova positiva del doppio confronto di Granarolo, e dopo i Dustbins regolano anche San Lazzaro; i biancoverdi si aggiudicano la prima di misura, i ducali la seconda di merito: entrambe le squadre fanno gara nel box, cannoneggiando le incolpevoli difese altrui. Tra botte date e prese, spicca nelle fila ferraresi la bella prova (non la sola in questo periodo) di Stefano Sigolo: per lui cinque su cinque in battuta, un doppio e quattro punti spinti a casa. Bene anche Agnese Abetini, costante in attacco come in difesa.

Con un’altra prova di maturità, gli Under 15 superano anche l’ostacolo Fortitudo: l’aquila deve sudare per espugnare il Castello, perché i padroni di casa affrontano l’impegno con concentrazione e costanza. Apoteosi nel secondo inning, quando Ferrara (sotto 3 a 0) piazza un break da quattro punti firmando pareggio e sorpasso. La difesa poggia ancora sulla solida prova di Zanatta, che in pedana concede appena tre punti con due strike out e tre eliminazioni in prima; quattro k e un pick off anche per il rilievo Tamoni, un out al piatto per Stignani, che subisce incolpevole un perentorio fuoricampo da tre punti nel terzo inning. In attacco, oltre alla sparigliata descritta sopra, Ferrara segna nel quarto (Loriga) e due volte nel sesto con Zaina e Ventura, portata a casa dalla bella volata di sacrificio di Taddia, al primo RBI in carriera. Spazio in campo per tutto il roster, e un pizzico di apprensione per la ricevitrice Bonsi, uscita al quarto inning per un infortunio per fortuna non grave. Finale 14-7, con i complimenti dell’allenatore Marzaduri:
“E’ stata una settimana delicata, e sono convinto che la squadra desiderasse fortemente dimostrare qualcosa. Ci sono riusciti, tutti quanti: ho visto cose buone da ognuno, e in generale un’organizzazione di squadra che migliora di giorno in giorno. Nessuno può negare il carattere di questa squadra: l’anno scorso avevamo ottenuto simpatia, quest’anno stiamo meritando rispetto. Adesso non accontentiamoci, abbiamo davanti il girone di ritorno”. Non lo disputerà l’esterno Lazzarato; per lui frattura del perone e stagione finita: dalla Società i migliori auguri di pronta guarigione al ragazzo.

C.S.



Articoli correlati


Ragazzi, l'onore delle armi nel giorno del congedo
Ferrara prepara il futuro in palestra
Allievi e Ragazzi in campo domenica
Allievi Adriatic Lng conquistano il titolo nazionale winterleague
Under 12 e 15 del Bsc Rovigo partono con il botto
Baseball Ferrara: i Ragazzi tornano alla vittoria

Scrivi un commento!