Home » Triathlon

A ridosso dei grandi al “Deejay Tri”

A Milano grande prestazione di Bertazzo, Aglio e Battocchio: nella Coppa Crono è quarto posto. Vecchiati terzo a Oderzo. Martinelli prima a Caorle
24 maggio 2017 Stampa articolo

 

triathlonLa stagione di triathlon è entrata nel vivo e anche nello scorso fine settimana la Rhodigium Team ha risposto “presente” su tre fronti di gara. Soprattutto il “Deejay TRI” all’Idroscalo di Milano, corso sabato 20 e domenica 21 maggio, ha confermato la società rodigina tra le migliori realtà del panorama nazionale. Un successo di squadra, sigillato da due quarti posti di grande prestigio.

Nella prova Sprint individuale del sabato a piazzare l’acuto il solito formidabile Omar Bertazzo. Grazie a un’ottima condotta di gara il triatleta nerazzurro ha conquistato il quarto posto di categoria S2 e la 30esima piazza assoluta; 1h03’23” il suo notevole tempo al traguardo. Il giorno successivo il fuoriclasse della Rhodigium Team è stato raggiunto dalle altre due punte di diamante della squadra, Michele Aglio e Nicola Battocchio, per completare un terzetto che ha dato spettacolo anche nella Coppa Crono per società.

triathlon

Da sx Aglio, Bertazzo, Battocchio

Cambi rapidi e un grande affiatamento hanno portato i tre atleti a spalleggiare con i migliori. Il podio è sfumato solo a causa del ritardo accumulato nella frazione a nuoto, cui però sono seguite prestazioni molto positive in bici e di corsa. Il crono di 1h04’04” ha collocato la formazione rodigina al quarto posto, a soli 39” dal terzo. Un risultato che naturalmente ha lasciato un po’ di amaro in bocca, ma che arricchisce ulteriormente la grande stagione della Rhodigium Team.

Il palcoscenico milanese ha avuto tra i protagonisti anche l’affiatata coppia formata da Gianfranco Natali e dal figlio Federico, che sabato si sono cimentati nella gara Olimpica. Tanta soddisfazione al traguardo per i due triatleti della Rhodigium Team. Federico, nonostante un piccolo infortunio che nel finale lo ha costretto a rallentare, ha chiuso la sua prova in 19esima posizione nella categoria S1, mentre Gianfranco si è piazzato 35esimo tra gli M4.

triathlon

Podio Vecchiati

Sei i portacolori della società presieduta da Enrico Novo che domenica hanno preso il via al quinto Triathlon Sprint “Città di Oderzo”. Splendido podio per Gianluigi Vecchiati, terzo in categoria M1 e 27esimo in classifica generale con il gran tempo di 1h02’58”. Poco dietro il sempre brillante Giampietro Giomo che nella stessa categoria ha colto la quinta piazza e un 49esimo tempo assoluto (1h05’58”). Sotto 1h10’ anche Maurizio Piovan, 14esimo M1. Splendido l’esordio in M3 di Stefano Bolognese, classe ‘64: 1h15’44” per un 21esimo posto di categoria da applausi. Bene anche Giovanni Gheller che, nonostante un’errata interpretazione del percorso run, ha chiuso 29esimo tra gli M3 (1h25’53”) e Mattia Cagnoni, 26esimo in S4 (1h17’53”).

Nel positivo bilancio del weekend di gare anche i risultati arrivati dal Triathlon Silca Ultralite di Caorle, corso sempre domenica scorsa. A far sorridere anche la squadra femminile è Claudia Martinelli che nelle acque dell’Adriatico e nel tracciato disegnato sul lungomare ha strappato un’incredibile successo in categoria M3 con il tempo di 1h20’23”. In campo maschile ottime prove dei tanti giovani nerazzurri al via. Giorgio Marucco, classe ’94, settimo di categoria S1 (1h09’23”). Quasi spalla a spalla Marco Bagnani, Matteo Dentuto e Alessandro Gabrieli, tutti appena sopra 1h13’. Buono anche il 30esimo posto nell’affollata M2 colto da Mirko Zandron.

triathlon

Gianfranco e Federico Natali

C.S.



Articoli correlati


Il sogno iridato di Omar Bertazzo
Una chiusura a tinte rosa
Rhodigium Team brinda a Bardolino
Scalabrini a podio a Brasimone
Progetto Vista, ottimo debutto di Bosi al "mezzo ironman" di Arona
Progetto Vista Triathlon Team, tempo di bilanci

Scrivi un commento!