Home » Scherma

Ottimi risultati a Riccione per il Centro Scherma Rovigo

24 maggio 2017 Stampa articolo

schermaRICCIONE – Ultime battute, appuntamenti conclusivi per gli atleti del Centro Scherma di Rovigo, che hanno vissuto una stagione agonistica particolarmente intensa e ricca di soddisfazioni. A Riccione, nella fase finale nazionale del Gran Premio Giovani Renzo Nostini Kinder, tenutasi dal 26 aprile al 2 maggio, i polesani hanno ottenuto brillanti risultati nella spada e nel fioretto, confermando il buon livello raggiunto dalla scherma rodigina.

A guidare, come sempre, la squadra polesana i maestri Leszek Martevic e Andrea Bordon, che con dedizione, passione e competenza allenano i ragazzi in questa disciplina che richiede grande abnegazione e sacrificio, oltre a nervi saldi e preparazione atletica e schermistica.

In particolare si segnalano i piazzamenti di Matteo Zuppa, categoria giovanissimi spada, classificatosi 14° su 187 partecipanti e di Sami Pattaro e Giosuè Raule, categoria maschietti fioretto, classificatisi rispettivamente 17° e 34° su 180 partecipanti. Hanno preso parte alla prestigiosa competizione anche i seguenti atleti: Binaca Boraso, categoria bambine-fioretto, Angelo Formaggio, purtroppo infortunatosi dopo una brillante fase eliminatoria e Ruben Biancani, categoria Maschietti-fioretto, Luca Pastorello categoria Ragazzi-fioretto, Francesco Rossin, Allievi-fioretto, Aurosa Scalabrin e Irene Pivari, Allieve- fioretto.

Altro motivo di soddisfazione per i colori della scherma è stata la premiazione di Matteo Zuppa e Sami Pattaro per i risultati raggiunti nella stagione 2016/17 in occasione della Festa  del Coni Young ad Adria.

Prossimi appuntamenti: la festa del Coni a Rovigo in piazza Vittorio Emanuele II nel pomeriggio di sabato 3 giugno e il trofeo sociale sabato 10 giugno a partire dalle ore 15,30 presso la palestra di via Malipiero a Rovigo. La manifestazione rappresenta per la società un momento importante di condivisione che unisce gli atleti, le loro famiglie e lo staff. Un ringraziamento particolare va al maestro Gianni Casotto, colonna portante della scherma rodigina. 

C.S.



Articoli correlati


Buone prestazioni del Centro Scherma Rovigo a Vicenza
Fiorettisti rodigini al Trofeo Palladio di Vicenza
Schermitori rodigini in luce alla prova nazionale di fioretto
Matteo Zuppa e Giosuè Raule sul podio a Faenza
Conclusa la prima giornata di gare ad Adria
Seconda giornata di gare di Coppa Italia Cadetti e Giovani 2017

Scrivi un commento!