Home » basket, femminile, open

Rhodigium Basket capitola anche al ritorno con l’Euganea

26 maggio 2017 Stampa articolo

basketEuganea  – Rhodigium Basket 46 – 43

Euganea: Cecchinato, De Giovanni 12, Ferrari 7, Galardini 5, Galuppo, Marafante 2, Miazzo 4, Nardo 2, Piva 7, Rubin C. 3, Rubin G., Sessi 4. Allenatore: Valentini.

Rhodigium Basket: Scaranello S. 3, Marinelli 14, Zamboni 2, Bordin, Romeo, Benini 11, Civiero, Candolini, Scaranello C. 2, Manesco 3, Veronese 8. Allenatore: Demarrtini.

Arbitro: Busatto.

Parziali: 13-10, 11-12; 12-10, 10-11.

ABANO TERME – Finale campionato sfumata per la formazione “Old” del Basket Rhodigium che partecipa al campionato Open del Csi.

Il quintetto rosa rodigino, infatti, ha ceduto anche in gara 2 delle semifinali del campionato Open cedendo il passo all’Euganea Basket mentre le ragazze di coach Diego Demartini dovranno accontentarsi della finalina per il terzo posto per centrare l’ultimo posto del podio.

Tornando a gara 2, dopo che il Rhodigium aveva perso a domicilio la partita d’andata delle semifinali dei play-off per 41-51, fin dalle prime battute le rodigine cercavano di imporre un ritmo acceso.

Purtroppo la fretta non è mai buona consigliera e così un più pragmatico Euganea chiudeva i primi 10’ in vantaggio per 13-10. Nel secondo parziale le rodigine le provavano tutte per cercare di rimontare ma la mancanza della giusta freddezza al momento della conclusione faceva si che le rodigine rosicchiavano un solo punto e al riposo si andava con l’Euganea sopra per 24-22.

Quando si ritorna in campo entrambe le squadre non cedono di un punto la propria carica agonistica e ne viene fuori così un match sicuramente piacevole dal punto di vista dell’approccio dei due quintetti.

Più cinico si dimostra per l’Euganea che si mostra ai nastri di partenza degli ultimi dieci giri di lancetta in vantaggio per 36-32.basket

Il Rhodigium le prova proprie tutto per ribaltare la situazione e girare il trend dalla propria parte. Purtroppo, ancora una volta, alle cestiste rodigine difetta la precisazione e questo permette all’Euganea di rimanere costantemente in vantaggio. Qualcosa sembra dover cambiare nelle battute finali quando ad una manciata di secondo il Rhodigium è palla in mano e con la possibilità di andare ad impattare e portare quindi il match ai supplementari. Dalla lunga distanza, però, il tiro della capitana Luisa Romeo non entra nel canestro per il tripudio della formazione locale ed il rammarico per il Rhodigium per non essere stato capace a gestire al meglio le situazioni favorevole lasciando poi spazio alle avversarie che hanno così centrato la vittoria per 46-43 che la fanno volare in finale.

Ora in programma ci sono le finali di campionato fissate per il prossimo 4 giugno quando il Rhodigium Basket sfiderà l’Angels Padova per il terzo posto mentre l’Euganea Basket troverà sulla propria strada il Casa Padova per il match che varrà la vittoria del campionato.

C.S.



Articoli correlati


Basket San Martino cerca punti a Due Carrare
Basket San Martino piega Usma
Bussana Basket conquista Villatora
Mirano piega Rhodigium Basket
Rhodigium Basket piega la Piovese
Timeout, cala il sipario

Scrivi un commento!