Home » Lega Amatoriale Baseball

La Granzon Elite si aggiudica il derby contro i Drunkballs

30 maggio 2017 Stampa articolo

baseballGranzon Elite Rovigo: 3 0 1 5 0 2 / = 11

Drunkballs Badia: 0 0 0 2 0 0 0 = 2

Roster: Borella, Pellegrini, Schiesaro, D’Alba, Roveroni, Cavallini, Stumpo, Previato, Bernardi, Zago, Barbierato, Gonzalez, Pollato, Ferrarese, Fraccon, L’Erario, Cazzadore

ROVIGO – La Granzon Elite si aggiudica il derby contro i Drunkballs di Badia Polesine 11 – 2 grazie ad un’ottima prestazione della difesa e ad un attacco incisivo. In campo, da segnalare, il ritorno di Roveroni e l’aggiunta di Anna D’Alba, storica colonna del softball rodigino

È la Granzon Elite Rovigo ad aggiudicarsi il derby polesano nell’attesa gara del campionato amatoriale di Baseball contro i Drunkballs di Badia Polesine, sul diamante casalingo di via Vittorio Veneto a Rovigo. L’Elite si impone con il perentorio punteggio di 11-2 contro i rivali polesani in una gara mai messa in discussione e svoltasi sulla durata delle 7 riprese, come prevede il regolamento amatoriale.baseball

Nonostante le molte assenze importanti, la Granzon Elite Rovigo dà dimostrazione di grande compattezza difensiva (solo un’imprecisione alla 4^ ripresa) ed efficace potenza offensiva (ben 10 le valide messe a segno da tutto il line up) contro un avversario che fatica a reagire. A fornire sostegno ed importante contributo alla vittoria, anche due giocatori d’eccezione del panorama della “palla base” rodigina: Giacomo Roveroni, fuori dalle scene da oltre un anno per motivi di lavoro, e la colonna storica del softball Anna D’Alba, la quale, insieme a Cristina Pollato, assente per un risentimento alla caviglia, va a costituire la “quota rosa” elitaria. Dalla pedana di lancio rodigina, Borella, in giornata particolarmente buona, concede poco alle mazze avversarie e nonostante i soli 2 strike out, il veterano lanciatore lavora di fino cercando i limiti dell’area dello strike, inducendo così i Badiesi a battute inefficaci e non impegnative per la difesa di Granzon. Tutto l’attacco elitario è costante ed efficace, sulle basi i corridori sono aggressivi e la guida imposta da capitan Zago, fuori per contrattura al polpaccio ma investito del ruolo di Manager per l’occasione, si dimostra vincente. Prossimo appuntamento in casa per la Granzon Élite Rovigo domenica 11 giugno contro i Metros Venezia, gara importante per le dinamiche di classifica del campionato Lab giunto al giro di boa. 

baseball

C.S.



Articoli correlati


Estense Baseball Ferrara nel girone East della UISP Lega Amatoriale Baseball 2017
Elite vincitrice in amichevole
LAB: Opening Day
Prima vittoria in campionato per l’Estense Baseball Ferrara
Doppietta per l'Elite
Elite Rovigo doppia sconfitta tra le mura amiche

Scrivi un commento!