Home » vari

“A Tutto Sport”

Scuole e federazioni il 3 giugno tornano in piazza per chiudere alla grande la “Settimana dello sport”
31 maggio 2017 Stampa articolo

locandinaIl 3 giugno torna “A Tutto Sport”, il grande appuntamento del Coni Point Rovigo dedicato alle scuole e alle federazioni sportive. Un momento di festa e di promozione sportiva nel cuore del capoluogo polesano. Come lo scorso anno, teatro dell’evento promozionale sarà infatti piazza Vittorio Emanuele a Rovigo, che per l’intera giornata si trasformerà in un gigantesco campo di gara. Sul “liston” si esibiranno moltissimi giovani, mettendo in vetrina le loro discipline e le loro abilità.

Un’iniziativa che conferma la vocazione del Coni Point di Rovigo all’organizzazione di eventi che permettano a tutte le realtà sportive del territorio di far brillare la bontà dei loro progetti sportivi. Un palcoscenico su cui esporre i risultati ottenuti in mesi di lavoro e sacrificio ma sul quale ospitare anche chiunque volesse intraprendere e conoscere nuovi percorsi sportivo.

Anche questa seconda edizione di “A Tutto Sport” va a inserirsi nella “Settimana dello Sport” promossa dal Coni Point di Rovigo in tutta la provincia. Da qualche giorno in molti Comuni sono iniziati tornei e manifestazioni sportive sostenuti dal comitato a cinque cerchi. Nella grande finestra di promozione dello sport si inseriscono anche le molte feste finali del progetto “Sport a Scuola” sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo grazie al bando “Sportivamente” e coordinato da Coni Point e Ufficio Scolastico provinciale. Bando che ieri sera ha vissuto un altro momento importante con la riuscita cerimonia di consegna dei buoni acquisto alle società sportive tenutasi al Palazzo Roncale di Rovigo.

Due, come detto, i principali protagonisti di “A Tutto Sport”. Nella mattinata del 3 giugno riflettori puntati sulle scuole primarie che, a partire dalle 9, saranno protagoniste di giochi sull’intero “liston”. Sarà il momento conclusivo di un percorso portato avanti con i due paralleli progetti “Sport di classe”, promosso dal Miur, e il citato “Sport a Scuola” per quanto riguarda le scuole del capoluogo polesano. A tirare i fili il coordinatore tecnico del Coni Point Rovigo Enrico Pozzato, coadiuvato nell’occasione da alcuni esperti in educazione motoria che hanno preso parte ai due progetti. A sostenere le attività della mattinata Alìper, che distribuirà a tutti gli studenti succhi di frutta e gadget, e Argos Energia.

Nel pomeriggio spazio alle federazioni sportive con attività promozionali su tutta piazza Vittorio Emanuele II. Tante le discipline che verranno proposte grazie alla collaborazione con società sportive rodigine e non. Dal calcio al rugby, dalle arti marziali alla scherma, dal kick boxing all’atletica leggera, dal baseball e softball al ciclismo, e altre ancora. Lo spettacolo sarà assicurato anche da alcune esibizioni di pole dance. Si cimenterà nelle attività anche una delegazione di ragazzi disabili dell’Unisport Rovigo. L’intero pomeriggio sarà seguito da Delta Radio che trasmetterà direttamente dalla piazza e coinvolgerà tutti i dirigenti e gli atleti in interviste che daranno la possibilità agli ascoltatori di vivere anche “a distanza” la grande giornata del Coni Point di Rovigo.

A chiudere la scorpacciata di sport il consueto momento di premiazioni sul palco allestito in piazza. Nell’occasione sarà anche consegnata alla classe 3°A della scuola media “Bonifacio” di Rovigo il premio vinto grazie alla partecipazione al contest “Sport e Integrazione”, promosso dal Coni Nazionale e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

C.S.



Articoli correlati


Sport, sorrisi e sorprese: Andrea Lucchetta incanta il Polesine
La psicologa Elena Vallin spiega il cibo come nutrimento emotivo
Convegno "Make The Difference" Lo sport apre alle realtà transgender - sabato 8 aprile
Tutti i numeri delle “Giornate dello sport” a scuola
Festa dello sport a San Giusto
Dolo, città dello sport con la “Sport Training Convention”

Scrivi un commento!