Home » Calcio Gaelico

Leonesse pronte a ruggire in Repubblica Ceca

31 maggio 2017 Stampa articolo

calcio gaelicoLe Venetian Lionesses sono pronte a dare battaglia. Nel fine settimana sarà infatti la terza tappa del Torneo Centro-Est Europa a fare da palcoscenico al debutto stagionale del team di coach Raffaello Franco che tornerà in campo in una competizione ufficiale dopo la sfortunata partita giocata lo scorso 3 dicembre allo Stadio Comunale “R. Briani” di Buso di Rovigo con le ragazze della S.S. Lazio Calcio Gaelico Ladies, partita che purtroppo è costata al team cremisi-oro la conquista della prima Coppa Italia della storia del Ladies Gaelic Football nazionale. La sconfitta ha lasciato un bel po’ d’amaro in bocca e così, per tutto l’inverno, le “leonesse” si sono allenate duramente sotto l’attenta guida di Andrea Chieregato che ha curato nel minimo dettaglio la preparazione atletica delle ragazze per riuscire a portarle all’appuntamento di Praga al massimo della condizione possibile, con l’obiettivo di dimostrare che quello con la Lazio era stato solo uno spiacevole episodio, un piccolo passo falso che non può comunque interrompere quanto di buono queste ragazze hanno costruito in questi ultimi anni.

A Praga le Venetian Lionesses arriveranno orfane del capitano Chiara Sandonà, infortunatasi seriamente, lo scorso febbraio, alla caviglia già fratturata in passato. Purtroppo per lei i tempi di recupero si preannunciano davvero lunghi. Questa è una perdita grave perché la grinta del capitano è difficilmente rimpiazzabile. Problemi fisici anche per altre tre assenti di lungo corso come Stefania Menan, Silvia Stoppa ed Elisabetta Torresin anche loro alle prese con difficili e lunghi recuperi. Nonostante tutto le Venetian Lionesses partiranno per la Repubblica Ceca con tutte

calcio gaelico

Le Venetian Lionesses – foto Defanti

le intenzioni di dare comunque il massimo in un torneo che si preannuncia tra i più competitivi della stagione visto che come da tradizione, da un po’ di anni a questa parte, al 3° appuntamento stagionale parteciperanno anche i fortissimi club della regione Benelux. In pratica a Praga ci sarà quasi tutto il meglio che il ladies football continentale può offrire oggi: dalle pluricampionesse europee del Belgio, alle Holland Ladies, alle campionesse regionali del Monaco di Baviera, alle altre tedesche del Berlino, fino alle austriache del Vienna Gaels, alle svizzere dello Zurigo rinforzate da alcune atlete del Dusseldorf e senza dimenticare poi le ragazze del Bratislava, le padrone di casa del Praga e l’altro team italiano della S.S. Lazio. Ci sarà insomma da divertirsi e considerato il livello di gioco atteso lo spettacolo è garantito.

La pattuglia “azzurra”, oltre alle “leonesse” venete ed alle “aquile” laziali, verrà completata con l’iscrizione al torneo riservato agli uomini di un’inedita selezione composta da giocatori dei Paddies Padova, della S.S. Lazio e dell’Ascaro Rovigo, un interessante esperimento che, in chiave futura, potrebbe avere interessanti sviluppi volti ad accrescere il livello competitivo del football gaelico italiano anche in campo maschile. Ci saranno poi anche i rodigini Alessandro Grego e Lorenzo Zago. Ancora due dei nostri arbitri inseriti da Tom McGrath nel pannel dei fischietti che dovranno dirigere i tanti match in programma. Un chiaro segnale di quanto i nostri direttori di gara siano sempre più apprezzati a livello europeo anche in uno sport che non affonda certo le sue radici nel DNA italico. Anche quest’anno infatti, almeno fino a questo momento, in ogni torneo disputato si è registrata la presenza di almeno uno dei nostri fischietti, come accaduto anche nell’ultimo torneo giocato ad inizio mese a Zurigo dove la categoria era ben rappresentata dal padovano Andrea Furlan.

 

C.S.



Articoli correlati


Aperte le iscrizioni al primo corso per coach di football gaelico
Gaelic Football Training Day a Stanghella
Successo del football gaelico a Stanghella
Stanghella Gaelic Football Night
La grande notte del football gaelico
A “Paddies in sagra” si chude la prima parte della stagione dell’Ascaro GAA

Scrivi un commento!