Home » Speedway

Under 21 debutto per due piloti italiani

31 maggio 2017 Stampa articolo

 

speedwayTERENZANO (Udine) – Domenica 21 maggio sull’ovale di Terenzano si è disputata la gara di qualificazione mondiale Under 21 di speedway, la kermesse della derapata ha visto il debutto per i colori azzurri  di Mattia Lenarduzzi e Michele Menani come riserva  di gara.

Lenarduzzi conclude la sua gara con solo due punti, grazie a un buon secondo posto nella batteria dodici. Il pilota italiano ha gareggiato stingendo i denti a causa di una lussazione alla spalla ed era difficile chiedergli di più. La gara è stata molto dura per la presenza di piloti che gareggiano a livello internazionale a cui poi ci ha messo lo zampino anche la sfortuna, comunque è stata un’esperienza molto importante che permetterà al giovane pilota di crescere ulteriormente in questo sport.

Una gara molto combattuta e tiratissima decisa da uno spareggio a quattro infatti i piloti si sono ritrovati a pari punteggio per la graduatoria finale anche a causa di cadute e squalifiche per tocchi del nastro di partenza, tanto che in quattro occasioni è entrato in pista anche la riserva Menani.speedway

Gara molto equilibrata, dunque, tra le prime dieci posizioni, a fare lo spareggio a quattro sono stati Holder, Krcmar, Woryna e il danese Lager. Tra i quattro la spunta Holder che si aggiudica la vittoria di gara davanti al ceco Krcnere e al polacco Woryna a completare il podio.

Non bene per il favorito Fricke solo sesto in gara e non qualificato, sarà presente sull’ovale di Terenzano al via nelle tre finali di categoria grazie ad una wild car che gli è stata assegnata l’indomani della gara di Terenzano dalla federazione internazionale

Classifica di gara: 1 Jack Holder 12+3, 2 Eduard Krcmar 12+2, 3 Kacper Woryna 12+1, 4 Andreas Lyager 12+0, 5 Daniel Kaczmarek 11, 6 Max Fricke 11, 7 Michael Haertel 9, 8 Josh Bates 9, 9 Filip Hjelmland 7, 10 Sandro Wassermann 7, 11 Lasse Fredriksen 6, 12 Gaetan Stella 4, 13 Mike Jacopetti 3, 14 Broc Nicol 3, 15 Mattia Lenarduzzi 2, 16 Jordan Dubernard 0, 17 Michele Menani 0

 

Diego Tecchio



Articoli correlati


Covatti conquista il titolo italiano
Matej Kus vince l'internazionale di Lonigo
Qualificazioni Europee Franchetti e Castagna sfortunati
L’inglese Cook vince a Lonigo davanti a Fricke
Paco Castagna vince la terza prova del Campionato Italiano
Cook vince la semifinale iridata

Scrivi un commento!