Home » Motocross

Inaugurata la mostra fotografica “Il mare d’inverno”

6 giugno 2017 Stampa articolo

motocrossROSOLINA MARE – Sì è svolta al centro congressi di Rosolina mare l’inaugurazione della mostra fotografica “il mare d’inverno”. 30 foto significative dei 10mila scatti che hanno immortalato i piloti della 78 giorni di hobby e cross che si è svolta durante l’inverno ai bagni dal Moro di Rosolina mare. Un evento che ha registrato nelle ultime edizioni la presenza di piloti come Tony Cairoli, Michele Cervellin, Chiara Fontanesi, Alex Zanni e i team che solcano attualmente le cronache più importanti del motociclismo velocità. Prima del taglio del nastro dell’esposizione fotografica, si è svolta nella sala convegni una lezione di educazione stradale per gli alunni delle scuole medie, tenuta dal comandante della polizia locale Patrizio Targa, arricchita dalla presenza del comandante della stazione dei carabinieri Orazio Pulvirenti. “Sì è trattata di una lezione sull’importanza delle regole, fondamentali per il buon funzionamento di una società moderna che in futuro sarà rappresentata proprio dagli alunni.motocross

Un ‘opportunità resa possibile dal Motoclub Rosolina mare con il quale, ancora una volta, abbiamo collaborato con piacere – ha detto il sindaco Franco Vitale -“. Di spiccato spessore significativo è risultato l’intervento del testimonial della kermesse, il padovano plurimedagliato Alessio Borgato, che nella sua semplicità ha raccontato ai ragazzi la sua esperienza di vita dopo l’incidente stradale, in seguito al quale ha perso l’uso del braccio destro. Una vita nel corso della quale ha continuato a porsi degli obiettivi e a raggiungerli, dalla meravigliosa motocrossfamiglia che lo segue nei suoi spostamenti ai risultati sportivi che lo hanno visto sul podio a livello italiano, europeo e mondiale nel para ciclismo e nel triathlon. Diverse le domande che gli alunni hanno rivolto al campione plurimedagliato. Significativa anche l’esperienza di vita riportata dal giovane pilota Devis Martinello. A presenziare all’evento anche i consiglieri di maggioranza e minoranza dell’amministrazione rosolinese, a Don Alberto e ai ragazzi delle cooperative Attivamente e Titoli minori. A parlare per nome della federazione motociclistica Italiana, il consigliere federale Luigi Favarato entusiasta dell’iniziativa. Alla visita della mostra fotografica era presente insieme agli alunni l’assessore regionale Cristiano Corazzari. Tutti i ragazzi si sono poi cimentati nel percorso di destrezza allestito nell’adiacente piazzale Europa dalla polizia locale. Al termine della prova pratica è stata consegnata ai ragazzi una medaglia per la loro buona prestazione. Un momento è stato dedicato anche al Book crossing, presentato da Barbara Pregnolato dell’associazione città invisibili. Per i ragazzi non è mancato il buffet di ristoro. La mattinata è terminata tra gli autografi e le foto di Alessio Borgaro.

 

C.S.



Articoli correlati


Rosolina Mare cross
Hobby e Cross FMI prosegue senza sosta
La befana è già in viaggio per fare tappa alla "hobby e cross"
Successo per la "Ruspadina della Befana"
Già mille presenze per La Hobby e Cross di Rosolina mare
Bilancio positivo della Hobby e Cross

Scrivi un commento!