Home » baseball-softball

Ferrara Baseball in festa a Pontegradella

La Società biancorossa celebra il proprio anniversario con l’open day del 4 giugno: brindisi,1 premiazioni, e apoteosi con la prima vittoria dell’Under 15
8 giugno 2017 Stampa articolo

baseballFERRARA – Nel quarto anniversario della fondazione, l’Asd Ferrara Baseball fa festa grande a Pontegradella, aprendo il proprio campo alla comunità, agli atleti, ai tifosi di sempre e ai nuovi curiosi.

Clima delle grandi occasioni per celebrare i tanti risultati fin qui conseguiti, perché questo gruppo ne ha fatta di strada: dai primi passi al Motovelodromo, all’assegnazione dell’impianto in gestione parziale, fino alla creazione del vivaio giovanile con l’iscrizione ai campionati federali FIBS; e ancora i tornei, i Mandrakes, l’attività di promozione nelle scuole e nelle fiere, la convenzione con l’Università per il tirocinio agli studenti di Scienze motorie. 

Grande emozione quando il Presidente Squarzanti ha personalmente premiato quanti a vario titolo in questi mesi hanno portato lustro ai colori biancorossi: gli atleti e le atlete che hanno partecipato ay tryout per la Selezione Regionale Emilia-Romagna; i tecnici che ne hanno seguito e curato i progressi; e infine due tifosi d’eccezione, i Signori Benetti genitori dell’allenatore Michele, da oltre quarant’anni testimoni fedeli e appassionati della crescita del baseball cittadino. “Io ho solamente ottantaquattro anni” ha scherzato il Sig. Benetti, “Ma oggi in mezzo a voi mi sento come un bambino”. Brindisi, salsicce, e tante partite per il divertimento di tutto: oltre agli Esordienti ed all’amichevole genitori-figli, il primo storico successo per la squadra Under 15, che piega Imola guadagnandosi meritatamente un capitolo di cronaca a parte.

C.S.



Articoli correlati


I Mandrakes chiudono in bellezza
La serata delle medaglie
Boniolo rieletto presidente del BSC Rovigo
Il Bsc Rovigo scende in campo con tre serate dedicate a tutti i genitori dei più piccoli
17 rodigini al Torneo delle Regioni
Baseball Camp Rovigo: un successo

Scrivi un commento!