Home » nuoto

Master rodigini in evidenza a Padova

12 giugno 2017 Stampa articolo

rhodigium_nuotoPADOVA – Nella piscina olimpica da 50 metri si è svolta l’ultima tappa del Gran Prix  Master Veneto, il trofeo Salus Pueri ha visto in acqua gli atleti master sia della Rovigonuoto sia della Rhodigium nuoto che hanno conquistato tre medaglie d’oro, una d’argento e tre di bronzo. Il Gran Prix Master Veneto era partito a settembre 2016 con il trofeo nazionale master Rovigonuoto disputato nelle piscine del polo natatorio di Rovigo, è stato un lungo percorso con manifestazioni che hanno riscosso un grandissimo successo di partecipazione.

I master della Rovigonuoto e della Rhodigium nuoto ora sono attesi dall’appuntnuotoamento più importante della stagione, a fine mese allo stadio del nuoto di Riccione si svolgeranno i campionati italiani.

Sono saliti sul podio a Padova gli atleti della Rhodigium nuoto. Doppietta d’oro per Gabriella Guerrini che nella  categoria  M50 ha vinto la nei 200 dorso in 3’14’’98 e nei 50 dorso in 40’’82;  un oro e un argento per Bruno Roccato che nella categoria M60 ha vinto nei 100 rana in 2’01’’39 ed è arrivato secondo nei 50 farfalla  in 52’’40; Angela Mancin nella categoria M35 si è messa al collo il bronzo nei 200 stile libero in 3’10’’04; due le medaglie di bronzo per Serena Pigato nella categoria U25 nei  200 stile libero in 2’31’’17 e nei 50 stile libero in 30’’41.

nuotoGli altri risultati dei due team rodigini: Michele Cherubin categoria M25 22° nei  50 stile libero in 29’’46 e 12° nei 50 farfalla in 33’’82; Mirco Schiesaro  categoria M35 8° nei 50 farfalla in 35’’03 e 9° nei 50 stile libero in 31’’80; Barbara Cavallaro nella categoria m 45 5^ nei 100 rana in 1’52’’36; Angela Mancin categoria M35 8^ nei 50 stile libero in 39’’83; Carlo Cappellato categoria M50 10° nei 200 stile libero in 2’59’’31 e 12^ nei 50 stile libero in 34’’23; Maria Gabriella Zanirato  categoria M55  8^ nei 50 rana in 1’04’’72 e 10^ nei 50 stile libero in 51’’30; 7^ la staffetta  maschile della Rhodigium nuoto   4 x 50 stile libero categoria 160/199 (Schiesaro, Capppellato, Roccato, Cherubin) in 2’09’’68; Michele Astolfi categoria M40 9° nei 200 stile libero in 2’55’’80; Paola Ceccehetto categoria M45  8^ nei 50 dorso in 56’’46 e 12^ nei 50 stile libero in 41’’74; Marco Tessari categoria M25 26° nei 50 stile libero in 30’’54 e 9^ nei  200 dorso in 3’24’’91; Paolo Zilli categoria  M40 15° nei 50 farfalla  in 34’’91 e 24° nei 50 rana in 36’’44; Diego Orlando categoria M45 16° nei 50 stile libero in 32’’ e 4° nei 50 rana in 36’’14. La Rhodigium nuoto nella classifica a squadre si è classificata al 12° posto nella classifica della sua  fascia di appartenenza e al 26° nella classifica totale del trofeo, la Rovigonuoto si è classificata al 23° posto nella propria fascia di appartenenza e  al 54° posto nella classifica totale del trofeo.nuoto

C.S.



Articoli correlati


Ragazze: emozioni, paure e record personali
Memorial Daniele Severi, un successo!
Uguali diversamente sbancano Vicenza
Ai regionali argento per Roberta Corazza
Esordienti Rovigonuoto in luce
Master rodigini a medaglia a Molinella

Scrivi un commento!